WWE, tra mille difficoltà la federazione si prepara per Day One

La conclusione del 2021 continua a infilare spine affilate nel fianco già sanguinante della WWE. Se negli ultimi mesi la federazione ha dovuto affrontare una escalation di difficoltà, la crescita esponenziale della variante Omicron del covid ha fatto ripiombare nelle difficoltà anche il mondo del wrestling: negli Stati Uniti come in altre parti del mondo i governi stanno nuovamente adottando alcune forte restrizioni per cercare di contenere la pandemia, limitando spostamenti e assembramenti in spazi al chiuso e all’aperto. Non bastasse, nelle scorse ore è arrivata come un fulmine a ciel sereno la notizia del licenziamento di Toni Storm, ennesimo taglio di un anno che ha visto andar via una foltissima schiera di lottatori fra i più talentuosi e amati dal pubblico. È in questa ottica, funestata anche dalla positività al coronavirus di alcuni atleti, che la WWE si appresta a preparare il primo pay per view del 2022, che andrà in scena a Capodanno e non a caso si chiamerà infatti Day One.

 

Roman Reigns WWEAvendo dovuto riscrivere più volte la card dell’evento, sembra che al momento la WWE riuscirà a garantire il corretto svolgimento di sei match (ma non sono esclusi ripensamenti e modifiche dell’ultim’ora). La sfida di cartello sarà quella valida per lo Universal Championship tra Roman Reigns e Brock Lesnar: nel caso in cui il Tribal Chief riuscisse a conservare il titolo (conquistato il 30 agosto del 2020, praticamente 488 giorni fa) dovrebbe poi superare il record di regno più longevo (di 504 giorni) detenuto proprio dalla Bestia.

 

In programma anche un Fatal-4 Way per il WWE Championship tra Big E, Kevin Owens, Bobby Lashley e Seth Rollins. La presenza di quest’ultimo, attualmente in isolamento per la positività al covid, è tuttavia a forte rischio: la federazione cercherà di recuperarlo fino al fotofinish, ma se il Messias non dovesse negativizzarsi, il match dovrà subire un’ulteriore modifica. Gli Usos hanno messo in palio le cinture di coppia di SmackDown nell’ennesima rivincita contro il New Day. Single match tra i veterani Edge e The Miz, entrati in collisione nelle ultime puntate di RAW. Drew McIntyre dovrà invece vedersela con Madcap Moss. Per le donne, dopo l’improvviso rilascio di Toni Storm, ci sarà in programma solo la sfida per il titolo femminile di RAW: Becky Lynch cercherà di respingere l’assalto di Liv Morgan.

Add Comment