WWE Survivor Series 2021: ecco tutti i risultati dell’evento

Si è conclusa da pochi minuti la trentacinquesima edizione di Survivor Series, il secondo pay per view più longevo in assoluto della WWE dopo WrestleMania. Nonostante la costruzione piuttosto blanda, ed un interesse generale non all’altezza della storia dell’evento, i match proposti sono stati di buon livello e non sono mancate le sorprese. Andiamo a vedere che cosa è successo presso il Barclays Center di Brooklyn.

 

Roman Reigns WWEIl primo match di WWE Survivor Series 2021 si è tenuto nel kick-off, allorché il campione intercontinentale Shinsuke Nakamura ha sconfitto per squalifica il detentore dello United States Championship, Damien Priest: quest’ultimo ha infatti attaccato il giapponese con la chitarra di Rick Boogs. L’evento vero e proprio si apre poi con la contesa tra le due campionesse femminili, Charlotte Flair e Becky Lynch. Dopo una sfida particolarmente sentita, la Queen viene schienata dall’ex migliore amica, abile a sfruttare una disattenzione dell’arbitro aggrappandosi alla corda.

 

Il primo 5-on-5 è tra gli uomini. RAW rimane subito in inferiorità numerica a causa dell’abbandono di Kewin Owens, che decide di tradire la propria squadra. Il roster rosso pareggia e sorpassa con le eliminazioni di Baron Corbin e King Woods, poi un doppio countout estromette Bobby Lashley e Drew McIntyre. Sheamus ristabilisce la parità schienando Finn Balor, per poi essere sconfitto da Austin Theory. RAW non riesce a gestire il vantaggio e Jeff Hardy schiena Theory. Nell’uno contro uno, il Cavaliere del Vento viene però sopraffatto da Seth Rollins, che mette a registro la seconda vittoria del team rosso. La serata prosegue poi con il match tra i campioni di coppia, che vede SmackDown soccombere per la terza volta: gli RK-Bro hanno infatti la meglio sugli Usos.

 

Nella riempitiva battle royal a 25 uomini prestazione maiuscola di Omos, che vince eliminando da solo ben 12 avversari: l’ultimo ad arrendersi è Ricochet. 5-on-5, stavolta femminile. Il team blu si porta in sorprendente vantaggio, per poi fare harakiri: un alterco interno al team porta all’eliminazione per count-out di Sasha Banks. Da lì, Bianca Belair assurge a protagonista: la capitana di RAW elimina, in sequenza, Natalya, Shayna Baszler e Shotzi, conquistando la vittoria. Infine, Roman Reigns ha la meglio su Big E, segnando la conclusione del ppv.

Add Comment