Summerslam 2020, ecco la card completa del PPV della WWE

Mancano oramai pochissime ore all’inizio di Summerslam, uno dei cosiddetti “Big Four” della WWE. Le aspettative nei confronti di questo evento sono alle stelle: la federazione ha costruito una card molto nutrita, inserendo alcuni match dall’esito più incerto che mai. Sono diversi anche i potenziali main event, essendoci in palio tutte le cinture più importanti. In tal senso, il regno di Drew McIntyre come WWE Champion potrebbe terminare per mano del veterano Randy Orton: la famiglia McMahon ha deciso di puntare nuovamente sulla Vipera, costruendolo come un perfetto antagonista nel corso di questi ultimi due mesi. In caso di vittoria, per il legend killer sarebbe la quattordicesima affermazione assoluta come campione massimo.

 

Summerslam Randy Orton WWEGrande interesse anche per lo Universal Championship, tra lo sfidante Bray Wyatt e il detentore Braun Strowman. La faida tra i due è stata portata avanti a lungo dal post-WrestleMania, e adesso sembra essere giunta all’epilogo: riuscirà The Fiend a riappropriarsi della cintura persa in Arabia contro Goldberg?

 

Se possibile, le attese nei confronti dei titoli femminili sono ancora più elevate, con Asuka che ha una ghiottissima, doppia occasione. La lottatrice giapponese si è guadagnata il diritto di contendere sia la cintura di RAW che quella di SmackDown, e a Summerslam potrebbe clamorosamente diventare doppia campionessa emulando Becky Lynch. Un’impresa difficile, ma non impossibile: specialmente a fronte della futura faida tra Bayley e Sasha Banks, che secondo molti addetti ai lavori sarebbe sempre più vicina. Proprio il PPV estivo potrebbe finalmente creare l’agognata frattura tra le due donne che stanno dominando la divisione femminile.

 

Altri titoli in palio in quel di Summerslam: Apollo dovrà difendere la cintura degli Stati Uniti contro MVP, mentre gli Street Profits cercheranno di detenere il loro RAW Tag Team Championship contro gli ispanici Andrade e Zelina Vega. Hair vs Hair Match tra Mandy Rose e Sonya Deville: la perdente dovrà lasciare la WWE. Infine, esordio ufficiale per Dominik Mysterio, figlio del leggendario Rey: il lottatore messicano, classe ’97, dovrà vedersela contro Seth Rollins in uno Street Fight. Occhio inoltre alle potenziali sorprese: all’Amway Center ci sarà qualche clamoroso ritorno?

Add Comment