Money in the bank 2020, finalmente ecco la card completa

Oramai manca pochissimo al primo pay per view WWE del post WrestleMania, con un evento che, volente o nolente, sarà per forza di cose destinato a far parlare di sé. Money in the bank è infatti un crocevia sempre molto importante per i lottatori della federazione, dal momento che, fin dalla sua primissima istituzione, la famosa valigetta ha spesso stravolto le sorti di titoli, storyline e intere carriere. Per l’occasione, il MIB 2020 si terrà presso il quartier generale della WWE, e l’intera stipulazione ha subito alcune modifiche anche per far fronte all’emergenza coronavirus, ancora molto forte negli Stati Uniti. Sia per le donne che per gli uomini, ad esempio, saranno 6 anziché 8 i partecipanti. Inoltre, le valigette saranno poste in cima all’edificio, e gli atleti dovranno arrampicarsi ad esso e non più lungo le scale per conquistarle.

 

Money in the bank wweFatta eccezione per i due Money in the bank, la card dell’evento appare comunque alquanto striminzita. La campionessa femminile di SmackDown Bayley, ad esempio, dovrà difendere la sua cintura contro la sfidante Tamina, mentre Becky Lynch, detentrice del titolo di RAW, non sarà presente. Braun Strowman difenderà il regno universale inaugurato a WrestleMania dalle grinfie di Bray Wyatt, che per l’occasione non utilizzerà la gimmick di The Fiend. Drew McIntyre, invece, dovrà guardarsi dall’assalto di Seth Rollins, per la cintura WWE. In palio anche i titoli di coppia di SmackDown, in un Fatal 4 Way Tag Team Match: i campioni, i New Day, se la vedranno con i Forgotten Sons, i Lucha House Party, e il tandem composto da The Miz e John Morrison.

 

Infine, i due Money in the bank veri e propri. In quello maschile la sfida sarà tra AJ Styles, Rey Mysterio, Aleister Black, Otis, Baron Corbin e Daniel Bryan. Per quanto riguarda quello femminile, invece, la contesa vedrà la presenza di Asuka, Nia Jax, Shayna Baszler, Carmella, Dana Brooke e Lacey Evans.

Add Comment