Real Madrid – Juventus in streaming e diretta TV, dove vederla

E siamo oramai giunti anche al grande giorno della Juventus, che, nella sfida di ritorno dei quarti di finale di Champions League, proverà disperatamente a ribaltare l’infausta sconfitta patita, una settimana fa, tra le mura amiche dello Stadium. In quella occasione, il Real Madrid annientò le ambizioni della compagine bianconera con un nettissimo 0 – 3, sgretolando, di fatto, uno dei migliori reparti difensivi d’Europa.

 

JuventusLa Juventus è dunque con un piede e mezzo (e, forse, anche con qualcosa in più) fuori dalla Champions League: questo, naturalmente, a meno di un’impresa sportiva che somiglierebbe più che altro ad una specie di miracolo. Ma proviamo a vedere, allora, che cosa potrebbe accadere al Bernabeu tra poche ore, e con quale undici scenderà in campo la banda di Allegri.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

REAL MADRID (4-4-2): Keylor Navas; Carvajal, Casemiro, Varane, Marcelo; Vazquez, Modric, Kroos, Asensio; Bale, Cristiano Ronaldo.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira, Matuidi; Cuadrado, Higuain, Douglas Costa.

 

Le scelte, per Massimiliano Allegri, sono praticamente obbligate: di certo non ci sarà Paulo Dybala, espulso nella sfida di andata e quindi squalificato. Anche il giovane Bentancur non potrà essere della gara a causa di una squalifica. Rimane da capire, dunque, chi giocherà nel reparto offensivo: i favoriti sembrano essere Cuadrado, Higuain e Douglas Costa, con Mandzukic relegato alla panchina. Fanno invece ritorno Benatia e Pjanic, che allo Stadium non avevano potuto giocare a causa delle rispettive squalifiche.

 

Per quanto invece concerne il Real Madrid, l’unica assenza certa è quella del capitano Sergio Ramos, anch’egli squalificato. Casemiro potrebbe quindi essere spostato sulla difensiva, mentre Bale potrebbe finalmente trovare spazio in avanti.

 

DOVE VEDERLA

 

La partita tra Real Madrid e Juventus sarà fortunatamente visibile in chiaro sia su Canale5 che su Canale5 HD, naturalmente per chi possiede degli apparecchi televisivi capaci di supportare l’alta risoluzione.

Add Comment