La Juventus continua la corsa, il Napoli e l’ Inter la rincorrono

Si è oramai conclusa l’undicesima giornata del campionato di Serie A, in un turno considerato piuttosto transitorio dai più. Abbiamo praticamente superato la fase embrionale del torneo, e possiamo dunque cominciare a tirare alcune prime somme ipotizzando quella che potrebbe essere l’inerzia dalle giornate a venire. Per quel che concerne la volata Scudetto, con il definitivo forfait della Roma, oramai distantissima dalle zone di vetta, rimangono oramai solamente tre compagini a poter ambire alla conquista del titolo. Compatibilmente con quelle che erano le impressioni iniziali degli esperti e degli addetti ai lavori, oltre alla Juventus capolista, e strafavorita per la conquista del suo ottavo titolo consecutivo, anche l’ Inter e il Napoli continuano a coltivare dei sogni di vittoria.

 

Juventus StadiumLa Juventus, specialmente a seguito dell’acquisizione del campionissimo portoghese, Cristiano Ronaldo, sembrava una corazzata a dir poco inarrestabile, ed effettivamente questa condizione di forza si è tradotta anche sul campo. In queste prime undici giornate del campionato di Serie A, la Vecchia Signora ha messo insieme dieci vittorie e un pareggio, per un totale di 31 punti sui 33 disponibili: mai, nello stesso lasso di tempo, la formazione bianconera era riuscita a fare meglio di così. E l’impressione è che, a meno di imprevisti capitomboli, per la Juventus la conquista dell’ottavo Scudetto consecutivo sia un’impresa davvero a portata di mano.

 

Tuttavia, per conquistare l’ennesimo alloro nazionale, gli uomini di Allegri dovranno allontanare Inter e Napoli, appaiatesi in seconda posizione a 25 punti. Nell’ultima giornata di campionato, nerazzurri e partenopei hanno regolato rispettivamente per 5 – 0 il Genoa, e per 5 – 1 l’Empoli, rivendicando così le proprie possibilità di vittoria proprio in ambito Scudetto. Un’impresa che contro questa Juventus appare quasi disperata, ma certamente non impossibile. E chissà che già le prossime giornate, in questo senso, non si rivelino decisive per stravolgere l’inerzia di queste aspettative.

Add Comment