Con Griezmann e Neymar l’attacco del Barcellona è da fantascienza

Sta proseguendo la campagna estiva di calciomercato, che proprio in questi giorni sta regalando alcuni botti a dir poco clamorosi ed economicamente elevatissimi. Inutile farci troppi giri di parole intorno: gli occhi di tutti sono certamente puntati sul Barcellona, che ha versato la clausola rescissoria per acquisire le prestazioni di Antoine Griezmann dall’Atletico Madrid (benché i colchoneros abbiano promesso aspre battaglie legali in merito alla complicata situazione). Ad ogni modo, il club blaugrana si appresterebbe a costituire un reparto offensivo a dir poco fantascientifico, tra i più forti e prolifici che la storia del calcio possa ricordare. Specialmente se, dopo il folletto francese, dovesse concretizzarsi anche il clamoroso ritorno del brasiliano Neymar.

 

Griezmann FranciaMa procediamo con ordine. Il Barcellona era da tempo su Antoine Griezmann, tanto che, pare, le due parti avessero trovato un accordo già da diversi mesi. Il che avrebbe mandato su tutte le furie l’Atletico Madrid, specialmente per via di una clausola rescissoria che, fino agli ultimi giorni di giugno, era di 200 milioni di euro anziché di 120 (i catalani potrebbero quindi essere costretti a versare i restanti 80 milioni, qualora la giustizia sportiva dovesse dar ragione all’Atletico).

 

Ad ogni modo, quello di Griezmann è un profilo di enorme levatura: campione del mondo a Russia 2018 e grande protagonista del palcoscenico internazionale, è considerato come uno dei dieci migliori giocatori attualmente in circolazione. Qualora Neymar dovesse rientrare a Barcellona, ecco un attacco capace di contare sui nomi del brasiliano, di Messi, di Coutinho, di Dembelè, di Suarez e del già citato Griezmann. Per un totale, considerando complessivamente le maglie di club e le varie selezioni nazionali per le quali i sei hanno già giocato, di quasi 1900 gol realizzati in carriera. In questo modo, la selezione catalana sarebbe senza ombra di dubbio una delle più temibili al mondo, e di diritto tra le favorite per vincere tutto.

Add Comment