Colpo gobbo del Napoli: Koulibaly espugna Torino, campionato riaperto

La trentaquattresima giornata del campionato di Serie A doveva essere un crocevia a dir poco fondamentale per la stagione, e alla fine, in effetti, così è stato. Il Napoli, clamorosamente, è riuscito a espugnare lo Stadium, sconfiggendo la Juventus nel suo fortino e riportandosi a -1 dai bianconeri. Davvero incredibile, se si pensa che, soltanto una settimana fa, i bianconeri vantavano ben 6 lunghezze di vantaggio nei confronti dei rivali partenopei.

 

Napoli HamsikIn questo senso, la Juventus pare aver davvero accusato il colpo dell’eliminazione nei quarti di finale di Champions League per mano del Real Madrid. Il brutto pareggio confezionato a Crotone, e peggio ancora il KO maturato nel fotofinish nella fondamentale sfida contro il Napoli, descrivono il momento terribile della Vecchia Signora, che a quattro giornate dalla fine dei giochi, e con ancora le difficili trasferte contro Inter e Roma da disputare, adesso inizia a sudare freddo.

 

Di contro, il Napoli ha avuto la capacità di non gettare la spugna nel momento più difficile, riuscendo a riportarsi sotto e a rosicchiare 5 punti agli uomini di Allegri in una manciata di giorni. Una vera e propria impresa, tanto più se si pensa che è il primo successo che il club campano riesce a conquistare allo Stadium. Un fortino che mai come questa stagione ha tremato, venendo espugnato per tre volte: dal Real Madrid nel match di andata dei quarti di finale di Champions League, e dalla Lazio prima ancora che dai partenopei in campionato.

 

Ci è voluto un gol di Koulibaly proprio allo scadere, dopo una sfida avara di emozioni e di spettacolo, per spostare gli equilibri in favore di un Napoli che, pur ancora distanziato di un punto in classifica, può godere del vantaggio dell’entusiasmo in questa volata finale. La Juventus, di contro, non può che rammaricarsi dei tanti punti buttati per strada, e, pur avendo ancora in pugno il proprio destino, adesso non potrà assolutamente sbagliare più nulla.

Add Comment