Serie A, quanti altri addii: da de Ligt a Insigne, campionato più povero

Non si arresta la grave emorragia di talenti che, ormai da alcuni anni a questa parte, sta colpendo la Serie A. Se già nella passata stagione l’undici ideale dei campioni emigrati all’estero (nomi del calibro di Donnarumma, Cristiano Ronaldo e Lukaku, che però ha poi compiuto il percorso inverso) sarebbe stato altamente competitivo, quello di questa torrida estate non è da meno. Con la triste premessa che, dal momento in cui la finestra di mercato si chiuderà solo a fine agosto, la situazione potrebbe addirittura peggiorare.

 

Serie ATanti, i giocatori di talento che hanno lasciato la Serie A durante questa sessione. Il più importante è certamente Matthijs de Ligt, che ha chiesto a gran voce la cessione alla Juventus per abbracciare il mondo del Bayern Monaco. Si tratta anche dell’addio più remunerativo di quest’anno, dal momento che i bianconeri, per il suo cartellino, potenzialmente incasseranno quasi 80 milioni di euro (includendo anche i vari bonus). Anche il Napoli ha salutato il proprio pilastro difensivo: Koulibaly è approdato alla corte del Chelsea, dove verosimilmente chiuderà la propria carriera.

 

Ma la Serie A ha perso anche tanti italiani: dall’ex capitano della Nazionale, Giorgio Chiellini, passando ai vari Insigne, Bernardeschi e Criscito, accasatisi al Toronto, per finire con Scamacca, venduto dal Sassuolo al West Ham per una cifra record, i nomi si sprecano. Piangono Inter e Milan, che perdono a parametro zero due giocatori chiave per i successi delle ultime stagioni: Perisic ha svestito il nerazzurro accettando le lusinghe del Tottenham, Kessié è uno dei tanti tasselli che il Barcellona ha messo a disposizione di Xavi. Molina, nazionale argentino emerso come uno dei migliori esterni dell’ultimo campionato, lascia l’Udinese per unirsi all’armata di Simeone, all’Atletico Madrid. L’undici titolare è completato dal portiere Ospina, svincolatosi dal Napoli, e dall’ormai ex metronomo laziale Lucas Leiva: entrambi approdano in lidi esteri.

 

FORMAZIONE CESSIONI 2022-2023 (4-2-3-1): Ospina; Molina, de Ligt, Koulibaly, Chiellini; Kessié, Lucas Leiva; Insigne, Bernardeschi, Perisic; Scamacca.
A DISPOSIZIONE: Reina, Odriozorla, Luiz Felipe, Criscito, Hickey, Sergio Oliveira, Lucas Torreira, Svanberg, Vidal, Callejon, Castillejo, Morata.

Add Comment