Parma – Roma in streaming e diretta TV, dove vederla

Dopo il giro di boa del campionato di Serie A, che ha confermato la Juventus come prima favorita nei pronostici per la conquista dello Scudetto, fa ritorno anche la Coppa Italia, con gli ottavi di finale. Uno dei match sicuramente più attesi sarà quello che andrà in scena al Tardini, allorché il Parma ospiterà una Roma in gran crisi. I giallorossi, reduci da due sconfitte di fila in campionato contro Torino e Juventus, si ritrovano anche con una rosa falcidiata dagli infortuni. Per Fonseca, dunque, il momento è molto complicato, e l’impegno di Coppa Italia arriva certamente nel peggior momento possibile.

 

Roma FlorenziLE PROBABILI FORMAZIONI

 

PARMA (4-3-3): Sepe, Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo, Scozzarella, Hernani, Kucka, Kulusevski, Inglese, Sprocati. Allenatore: D’Aversa.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, Mancini, Kolarov; Diawara, Cristante; Veretout, Pellegrini, Perotti; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

 

Proprio durante la sfida contro la Juventus, infatti, Fonseca ha perduto anche Zaniolo, che si è rotto il crociato: il gioiellino italiano va ad aggiungersi ai lungodegenti giallorossi, una interminabile lista che comprende i vari Mkhitaryan, Pastore, Kluivert, Zappacosta, Santon e Fazio. Le scelte, per l’allenatore capitolino, sono quindi praticamente obbligate. Cristante, anch’egli reduce da un infortunio, potrebbe tornare titolare facendo slittare Veretout sulla linea dei trequartisti. In avanti intoccabile Edin Dzeko. Per quanto riguarda il Parma, probabile la defezione del grande ex, Gervinho: l’esterno africano non ha ancora recuperato al meglio dai propri guai fisici.

 

DOVE VEDERLA

 

La partita tra Parma e Roma, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, andrà in scena presso lo stadio Ennio Tardini di Parma giovedì 16 gennaio, a partire dalle ore 21:15. Fortunatamente, come per praticamente tutte le gare di Coppa Italia, anche questa sarà visibile in diretta televisiva in chiaro. Sarà infatti sufficiente sintonizzarsi sul canale di Rai2 o di Rai2 HD (naturalmente per gli apparecchi in grado di supportare l’alta definizione), già dalle ore 21:05.

Add Comment