Juventus – Napoli, le probabili formazioni di Supercoppa Italiana

È oramai quasi tutto pronto in vista della sfida del Mapei Stadium di Reggio Emilia, che, per l’occasione, assegnerà il primo trofeo ufficiale della stagione. Ad affrontarsi saranno ancora una volta Juventus e Napoli, vincitrici rispettivamente dello scorso campionato e dell’ultima Coppa Italia. Curiosamente, nei suoi tre precedenti gli azzurri hanno sempre giocato contro i bianconeri, collezionando due affermazioni (nel 1990 e nel 2014) ed una sconfitta (2012). La Vecchia Signora invece ha già disputato per 15 volte questa sfida secca, vincendo in 8 occasioni e perdendo le altre 7. Negli ultimi 4 anni il club piemontese non ha neanche manifestato un buon feeling con la competizione, avendo incassato tre sconfitte e vincendo una sola volta.

 

Juventus Buffon ChielliniLe due squadre approcciano alla gara con animi molto differenti: la Juventus è reduce dalla brutta sconfitta subita dall’ Inter a San Siro, sembra ormai tagliata fuori dal discorso Scudetto, ed è anche infarcita di assenze pesanti. Contro il Napoli non ci sarà Dybala, ancora infortunato, mentre difficilmente Pirlo recupererà Cuadrado, Alex Sandro e de Ligt, fermati dal covid nelle ultime gare. Bernardeschi potrebbe essere promosso titolare nel ruolo di terzino sinistro, mentre a centrocampo dovrebbero tornare titolari McKennie e Kulusevski. In difesa, ballottaggio tra Chiellini, non ancora al meglio, e Demiral.

 

Il Napoli, che ha demolito la Fiorentina con un sonoro 6 – 0, arriva a Reggio Emilia con il morale alle stelle, e con un undici titolare che dovrebbe restare invariato salve qualche piccolo ballottaggio. Gattuso non può disporre di Fabian Ruiz, ancora positivo al coronavirus, e degli infortunati Malcuit e Osimhen, ma per il resto i ranghi sono completi. Mertens e Petagna non stanno benissimo, ma sono arruolabili: il belga dovrebbe partire dalla panchina, all’ariete italiano invece è riservata una casacca da titolare. Nel caso in cui non dovesse farcela, Gattuso potrebbe promuovere Lozano e prima punta e Politano fra gli esterni.

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Bernardeschi; Chiesa, Arthur, McKennie, Kulusevski; Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso.

Add Comment