Juventus, esordio Champions da brividi: le formazioni col PSG

Mancano ormai poche ore all’attesissimo esordio della nuova edizione della Champions League, che per la Juventus si aprirà subito col botto. I bianconeri, infatti, voleranno a Parigi, dove saranno ospiti della fortissima corazzata del Paris Saint Germain. Un crocevia che potrebbe rivelarsi subito decisivo per l’economia del girone, con Galtier che, contro un’avversaria di tale prestigio, verosimilmente cercherà immediatamente di lanciare un segnale, accreditandosi del ruolo di favorita per la vittoria della coppa dalle grandi orecchie.

 

Rabiot Juventus FranciaIl tecnico francese avrà di che sorridere: per l’occasione, tutti gli effettivi saranno a disposizione. Paris Saint Germain che andrà quindi a vestire l’abito di gala, schierando in campo il miglior undici possibile. I riflettori saranno ovviamente puntati sul tridente offensivo composto da Messi, Mbappé e Neymar, il più temibile d’Europa. Sulla fascia destra occhio anche ad Hakimi, vecchia conoscenza del calcio nostrano visti i trascorsi all’ Inter. Tra gli altri volti noti, anche i due italiani Donnarumma e Verratti, peraltro ex obiettivi di mercato della stessa Juventus.

 

Grossi problemi invece per Max Allegri, reduce da feroci critiche dopo il sofferto pareggio rimediato a Firenze. L’allenatore bianconero dovrà rinunciare ad alcuni pezzi da novanta in questa delicata sfida: out i lungodegenti Pogba e Chiesa, anche Szczesny non recupera. Perin sarà quindi confermato tra i pali. Non ce la fa neppure Di Maria: straordinari per Cuadrado. Bonucci torna invece disponibile, insieme a uno dei tanti ex della sfida, Adrien Rabiot: il centrocampista francese dovrebbe esserci dopo il problema alla coscia, da capire se dal primo minuto o meno. Qualche dubbio, invece, per Danilo, uscito acciaccato dal Franchi: nel caso non dovesse farcela, Allegri potrebbe ricorrere nuovamente all’utilizzo di De Sciglio. Restaurato Vlahovic al centro del reparto offensivo, l’altro ex Kean si accomoda in panchina.

 

PARIS SAINT GERMAIN (3-4-3): Donnarumma; Sergio Ramos, Marquinhos, Kimpembe; Hakimi, Renato Sanches, Verratti, Mendes; Messi, Mbappé, Neymar. Allenatore: Galtier

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Rabiot, Paredes, Locatelli; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. Allenatore: Allegri

Add Comment