L’ Atalanta è davvero grande: Lazio KO, Champions vicina

La trentacinquesima giornata del campionato di Serie A si è quasi conclusa, portandoci in dote un nuovo verdetto ufficiale. Il Frosinone, infatti, è retrocesso in maniera aritmetica nella cadetteria, salutando dunque la massima divisione. Fondamentali indicazioni, inoltre, sono pervenute circa la volata che sta appassionando i tifosi di mezza Italia in queste battute conclusive del torneo: quella relativa alla Champions League, che vede ancora invischiate numerose squadre. Considerando che Juventus e Napoli hanno già acquisito i loro pass per la prossima edizione della più importante competizione continentale, rimangono ancora due piazzamenti utili per sei squadre: Inter, Atalanta, Roma, Lazio, Torino e Milan.

 

Atalanta GasperiniLa Lazio, tuttavia, avendo perso lo scontro diretto con l’ Atalanta, in una sorta di anticipo di quella che sarà la finale di Coppa Italia, si è quasi chiamata fuori da questo duello. Proprio i bergamaschi, autori di una stagione fin qui a dir poco entusiasmante, sembrano vicini a mettere il punto esclamativo sulla qualificazione alla prossima Champions League. Gli uomini di Gasperini, infatti, rifilando un incredibile 1 – 3 nella difficile trasferta capitolina, si sono portati ad una sola lunghezza dall’ Inter (che nel frattempo, nell’anticipo del sabato, non era riuscita ad andare oltre lo 0 – 0 contro l’Udinese), consacrandosi come una delle migliori società di questa Serie A.

 

Una grande Atalanta, ancora a segno con Duvan Zapata, attualmente vicecapocannoniere del torneo (alle spalle del solo Fabio Quagliarella). Molto, chiaramente, dipenderà anche da ciò che farà il Milan nelle prossime ore, con i rossoneri che, in piena crisi, saranno costretti a battere il Bologna per non dire addio alle residue ambizioni sul quarto posto. Anche il Torino, che nel derby della Mole contro la Juventus non è riuscito ad andare oltre l’ 1 – 1, sembra tagliato fuori dalla corsa. La Roma, in qualche modo, prova invece a tenersi agganciata al treno, ma il pareggio conquistato a fatica contro il Genoa potrebbe pesare molto sulle chance dei giallorossi.

Add Comment