Argentina – Nigeria in streaming e diretta TV, dove vederla

Siamo oramai entrati nella terza ed ultima tornata per quanto concerne la fase a gironi dei campionati del mondo di Russia 2018. Match decisivi, dunque, per capire quali saranno le squadre che riusciranno ad approdare agli ottavi di finale del torneo, e quali, invece, dovranno mestamente far ritorno a casa. Un novero, questo, che peraltro potrebbe già includere alcune big di lusso: a cominciare dall’ Argentina di Leo Messi, che dopo aver raccolto un misuro punto in due gare, vede adesso le proprie speranze appese a un filo.

 

Argentina MessiEffettivamente, gli ultimi giorni ci hanno restituito un’immagine poco edificante dell’ Argentina, più simile ad una sorta di polveriera. Non a caso, con la delegittimazione del tecnico Sampaoli, sempre più sulla graticola e sull’orlo dell’esonero, sono stati diversi gli addetti ai lavori a scommettere su un’eliminazione anticipata della selezione albiceleste.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

NIGERIA (4-3-3): Uzoho; Shehu, Trost Ekong, Balogun, Idowu; Ndidi, Obi Mikel, Etebo; Moses, Ighalo, Iwobi.

ARGENTINA (4-4-2): Armani; Salvio, Mercado, Otamendi, Tagliafico; Perez, Mascherano, Banega, Di Maria; Messi, Higuain.

 

Come riportato dai maggiori organi di stampa, Javier Mascherano ha praticamente preso la guida della nazionale, soverchiando, dunque, le scelte dello stesso Sampaoli. Lo zoccolo duro della squadra ha fatto quindi le proprie scelte: si torna alla difesa a quattro, con un 4-4-2 che vede l’età media levitare verso la trentina. Caballero è stato fatto fuori, dopo la clamorosa topica contro la Croazia: al suo posto ecco Armani. Bocciatura anche per “El Kun”, Aguero: al suo posto, per la prima volta dal primo minuto in questo mondiale, ecco il Pipita della Juventus, Gonzalo Higuain.

 

Pochi dubbi per la Nigeria, che abbisogna di un semplice pareggio per passare il turno.

 

DOVE VEDERLA

 

Come tutte le altre gare di Russia 2018, anche Nigeria – Argentina sarà totalmente visibile in chiaro sulle reti Mediaset. Sarà dunque sufficiente sintonizzarsi alle ore 20:00, martedì 26 giugno, su Italia1 o su Italia1 HD.

Add Comment