Serie A, campionato sospeso almeno fino al prossimo 3 aprile

Era nell’aria da oramai diversi giorni a questa parte, e alla fine, in un impeto di responsabilità e di necessità forzata, è successo davvero. L’Italia intera è in quarantena, tramite un decreto emanato dal presidente del consiglio Giuseppe Conte che di fatto ha allargato la zona rossa all’intera penisola, isole comprese. Una manovra inevitabile per cercare di contenere i contagi del coronavirus, certamente coraggiosa, e che forse avrebbe dovuto essere emanata già un paio di settimane fa. E, di conseguenza, qualsiasi attività è stata definitivamente sospesa. Anche lo sport non fa eccezione: il campionato di calcio di Serie A si ferma ufficialmente, perlomeno fino al prossimo venerdì 3 aprile. Dopodiché si navigherà a vista: ogni futura decisione verrà presa di conseguenza.

 

Serie ACome dicevamo, la notizia era praticamente nell’aria già da un po’ di giorni a questa parte, quando il teatrino del tira e molla aveva provocato lo slittamento di diverse partite della venticinquesima e della ventiseiesima giornata del campionato di Serie A. Alcune di esse erano già state recuperate nel corso dell’ultimo weekend, incluso il big match dell’Allianz Stadium tra Juventus e Inter, con la vittoria dei bianconeri e il progressivo defilarsi dei nerazzurri dalla vetta della classifica. Adesso, però, le nubi che circondano il corretto prosieguo del torneo si fanno ancor più scure e dense: che cosa succederà una volta scaduto il termine del 3 aprile?

 

Riprendendo il discorso fatto poc’anzi, al momento si naviga a vista. È impossibile prevedere con esattezza che cosa accadrà da qui alle prossime settimane, nella speranza che il buon senso comune e la responsabilizzazione della popolazione possa portare ad una riduzione del contagio del coronavirus. Per ora la FIGC garantisce che il campionato di Serie A verrà comunque concluso, ma chiaramente sforando la data del 24 maggio. In questo senso, allora, sarà necessario riuscire a incastrare anche altri impegni, dal momento che in estate dovrebbe tenersi anche l’Europeo.

Add Comment