Serie A, il campionato è paralizzato dal coronavirus

La venticinquesima giornata del campionato di Serie A avrebbe dovuto rimpolpare ancora di più le varie situazioni di classifica, ma invece è servita all’unico scopo di alimentare incertezze e disagi che già da qualche giorno stanno fustigando il nostro Belpaese. L’ Italia, infatti, suo malgrado si è ritrovata stritolata nell’emergenza del coronavirus, la nuova forma influenzale giunta da oriente che sta già causando l’apprensione di un intero pianeta. A esserne colpite sono soprattutto quelle manifestazioni che prevedono l’aggregazione di grandi numeri di persone, e fra queste ovviamente non possono che esserci anche le partite di calcio. Ce ne siamo accorti, nostro malgrado, a seguito del rinvio di diverse partite di Serie A, quattro per la precisione. A non essere stati disputati, e quindi procrastinati a data ancora da destinarsi, sono i seguenti match: Torino – Parma, Hellas Verona – Cagliari, Atalanta – Sassuolo e Inter – Sampdoria.

 

Serie AUna situazione a dir poco incresciosa, che cela incongruenze, insicurezze e timori. Se l’emergenza è stata localizzata prevalentemente in Veneto e Lombardia, ad esempio, non si capisce per quale motivo ci fossero gli estremi per far giocare Brescia e Napoli nel bresciano, mentre sia stata sospesa la gara tra Inter e Sampdoria in quel di San Siro. Peraltro, siamo oramai alla fine del mese di febbraio, e ci stiamo avvicinando a passi sempre più spediti verso la conclusione della stagione. Le semifinali di Coppa Italia e i vari impegni in Champions League ed Europa League sono ancora da disputare, senza dimenticare che, Serie A a parte, a giugno ci sarà anche il Campionato Europeo. Rinviare altre partite di campionato potrebbe causare dei problemi enormi nel calendario, e la scelta di disputare molti match a porte chiuse farebbe perdere lo spirito del calcio stesso, oltre a compromettere gli incassi di numerosi club. Una vera e propria emergenza, che si spera possa essere risolta presto e nel modo più efficace possibile.

Add Comment