Roma – Shakhtar Donetsk in streaming e diretta TV, dove vederla

È oramai quasi tutto pronto per l’ultima fase degli ottavi di finale di Champions League, nelle sfide di ritorno ove troverà spazio anche la “nostra” Roma. Dopo la grande impresa compiuta dalla Juventus a Wembley, con i bianconeri capaci di ribaltare il Tottenham in uno degli stadi più gloriosi del pianeta, anche i giallorossi sono chiamati a stravolgere l’infausto pronostico che potrebbe vederli fuori anzitempo contro lo Shakhtar Donetsk.

 

Nainggolan RomaLa Roma è stata sconfitta nel match di andata, un 1 – 2 patito in terra ucraina che ancora brucia tra i tifosi capitolini. Un KO che, però, per quanto pesante, può ancora permettere agli uomini di Di Francesco di staccare il pass per i quarti di finale: è obbligatorio vincere, certo, ma l’1 – 0 sarebbe più che sufficiente per raggiungere l’obiettivo. E il tecnico romanista, che nel corso delle ultime uscite ha visto parzialmente allontanarsi la crisi, può farcela.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman, De Rossi; Under, Nainggolan, Perotti; Dzeko.

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Fred, Stepanenko; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra.

 

E allora, ecco che per l’occasione Di Francesco potrebbe scegliere il 4-2-3-1 di spallettiana memoria, mandando sul terreno di gioco il miglior undici a disposizione. Strootman e De Rossi comporrebbero la linea di mediana, mentre Under, il grande uomo delle ultime settimane, sarà confermato sulla trequarti. In avanti, ripristinato Edin Dzeko come punta centrale.

 

Lo Shakhtar Donetsk, che ha a disposizione due risultati su tre, deve fare a meno di Srna, squalificato per doping, e di Kryvtsov, fuori per infortunio. Per il resto, gli uomini di migliori, a cominciare dal portiere Pyatov e finendo con l’attaccante Facundo Ferreyra.

 

DOVE VEDERLA

 

Fortunatamente, Roma – Shakhtar Donetsk sarà visibile in chiaro sulle reti Mediaset. L’appuntamento, pertanto, è fissato per martedì sera, alle ore 20:45, su Canale5 e su Canale5 HD per chi possiede un apparecchio televisivo capace di visualizzare i segnali in alta definizione.

Add Comment