Marcelo vuole la Juventus, dalla Spagna sono sicuri

Sembra oramai non poterci essere un freno all’atteso esodo madrileno, che a fine stagione potrebbe stravolgere completamente la rosa del grande Real. Un quadro che, per la verità, era già cominciato diversi mesi fa, all’indomani della conquista della terza Champions League consecutiva: l’addio di Zinedine Zidane, seguito a quello ancor più clamoroso Cristiano Ronaldo, poi approdato alla corte della Juventus, nel giro di poco tempo ha aperto una crisi come non si vedeva da tempo nella capitale spagnola. Non a caso, fino a questo momento, la stagione del Real Madrid è stata a dir poco disastrosa, e diverse colonne portanti della squadra starebbero spingendo per una cessione a breve. Sul banco degli imputati troviamo diversi nomi altisonanti: l’ultimo pallone d’oro Luka Modric ad esempio, ma anche Marcelo.

 

MarceloMarcelo, durante i suoi anni di permanenza in Spagna, si è consacrato come uno dei terzini sinistri più forti degli ultimi dieci anni, e forse tra i migliori della storia del calcio in generale. Tuttavia, specialmente nell’arco di questo inizio stagione, qualcosa sembra essersi spezzato nell’idillio madrileno. È risaputo, inoltre, che il giocatore coltiva una lunga e solida amicizia con Cristiano Ronaldo, che da par suo ne avrebbe più volte caldeggiato l’acquisto alla dirigenza della Juventus. Ingredienti che, insomma, mescolati insieme, parrebbero avvicinare il suo futuro ai colori bianconeri.

 

Ma non è tutto: secondo ulteriori rumors, infatti, sembrerebbe che lo stesso Marcelo abbia fatto pressioni al Real Madrid circa un suo sempre più probabile addio. Il giocatore, infatti, avrebbe richiesto alla società di accettare l’offerta della Juventus, qualora quest’ultima dovesse manifestare la volontà di rilevarne le prestazioni. Rimangono, tuttavia, da superare alcuni scogli per il compimento della trattativa: il più importante riguarda Alex Sandro, che dovrebbe essere prima venduto per rendere libera la corsia mancina. Da non sottovalutare, inoltre, il nodo legato all’ingaggio, col brasiliano che potrebbe fare richieste molto elevate alla Vecchia Signora.

Add Comment