Mondiali Russia 2018, la situazione del girone dell’ Italia

Pochi giorni fa, allo Stadio Friuli di Udine, l’ Italia di Giampiero Ventura è riuscita ad avere facilmente la meglio contro il poco quotato Liechtenstein, vincendo per 5 – 0 e conquistando i 3 punti utili per il girone di qualificazione per i Mondiali di Russia 2018. La nazionale azzurra, infatti, fino al prossimo mese di ottobre sarà impegnata nel tentativo di strappare il primo posto alla Spagna, in modo da staccare il pass per la fase diretta della prossima manifestazione iridata. Ma non sarà affatto semplice: andiamo a scoprire il perché, facendo anche il punto della situazione.

 

Italia VenturaA causa del nuovo cambio dei regolamenti, infatti, soltanto le prime classificate dei nove gironi di qualificazione riusciranno ad arrivare in maniera diretta a Russia 2018. Il continente europeo, in questo senso, porterà 14 delle 32 squadre che, nell’estate del prossimo anno, tenteranno di strappare lo scettro alla Germania campione uscente. Una di esse, la Russia appunto, è già qualificata in quanto paese ospitante. Altre nove europee, come detto, verranno selezionate vincendo i rispettivi gironi: a parità di punti si guarderanno altri fattori, come la differenza reti. Le ultime quattro qualificate verranno decise in base a degli spareggi: le otto migliori seconde, infatti, si affronteranno in un turno di andata e ritorno.

 

Per arrivare senza patemi a Russia 2018, dunque, sarebbe fondamentale per l’ Italia vincere il gruppo G, nel quale tuttavia è inclusa anche la favorita Spagna. Le due nazionali, che hanno pareggiato per 1 – 1 nello scontro diretto tenutosi, lo scorso 6 ottobre, allo Juventus Stadium di Torino, si affronteranno nuovamente a Madrid, il prossimo 2 settembre.

 

Al momento, Italia e Spagna occupano la testa del girone con 16 punti, ma la Spagna è avvantaggiata per via della migliore differenza reti: +18 a +14 è attualmente il saldo in favore degli iberici, che presumibilmente allungheranno ulteriormente questo score, dal momento che devono ancora affrontare il Liechtenstein nella gara di ritorno.

 

L’ Italia, insomma, è costretta a vincere contro la Spagna, evitando poi di commettere passi falsi nelle ultime tre sfide contro Albania (9 punti), Israele (9 punti) e Macedonia (3 punti), per essere certa della qualificazione.

Add Comment