Il Camp Nou come banco di prova per la Juventus europea

È finalmente tutto pronto per l’attesissimo esordio della nuova edizione della Champions League. Si lancia l’assalto al trono del Real Madrid, che ha conquistato gli ultimi due titoli rispettivamente contro Atletico Madrid e Juventus. E proprio i bianconeri, che hanno collezionato due secondi posti in tre anni, vorrebbero finalmente consacrarsi sul vertice europeo, riportando a Torino una coppa che manca ormai da molti anni. Per i ragazzi di Massimiliano Allegri, tuttavia, il match di esordio nel girone eliminatorio sarà subito difficilissimo: al Camp Nou, la Vecchia Signora dovrà affrontare il grande Barcellona di Leo Messi.

 

JuventusSi tratta di una partita affascinante, e che nelle ultime stagioni si è riproposta più di una volta in Champions League. Il primo atto di questa disputa continentale andò, nel 2015, ai blaugrana, allorché gli spagnoli affondarono la corazzata bianconera nella finale di Cardiff. Lo scorso anno, invece, la palma dei vincitori andò proprio alla Juventus, che nel doppio confronto dei quarti superarono il Barcellona con due prove a dir poco perfette.

 

Tuttavia, mai come adesso, per ambo le parti, la prova è ardua e incerta, oltre che piena di incognite. Entrambi i club, infatti, hanno salutato le basi dei loro successi più recenti nella scorsa estate, smontati da due trattative a dir poco clamorose: la Juventus ha infatti detto addio alla sua BBC, il fortissimo reparto difensivo, rimasto orfano di Leonardo Bonucci, approdato alla corte del Milan. Il Barcellona ha fatto lo stesso con la MSN, con Neymar volato a Parigi, dai ricchissimi sceicchi francesi, sgretolando le certezze offensive degli spagnoli.

 

Sarà, insomma, anche una sorta di partita della rivincita e del futuro, durante la quale entrambe le squadre tenteranno di gettare le basi per il futuro. L’esito non è per nulla scontato, e con gli esordi stagionali delle due stelle Dybala e Messi, che in questo primissimo scorcio hanno già messo a segno rispettivamente 7 e 6 gol, ci si aspetta un grande spettacolo.

Add Comment