Inter, doppio Lautaro e Gosens demoliscono il Milan: è finale

È l’ Inter la prima finalista della Coppa Italia 2021-2022. Nella sfida di ritorno del quarto derby stagionale, i nerazzurri triturano il Milan con un netto 3 – 0 e staccano il pass per l’atto conclusivo che avrà luogo allo Stadio Olimpico di Roma, il prossimo mercoledì 11 maggio. Emblematiche le firme che hanno fissato il risultato: autori dei gol sono infatti il redivivo Lautaro Martinez, assoluto protagonista con una grande doppietta, e l’ancor più redivivo Gosens, che ha messo il punto esclamativo sulla vittoria con la sua prima zampata con la casacca dell’ Inter. Per il terzino tedesco è la chiusura di una parentesi da dimenticare, dopo il lungo infortunio che ha condizionato la sua stagione. I rossoneri, dal canto loro, a fine gara avranno da recriminare per un gol annullato a Bennacer.

 

Inter scudettoNerazzurri che partono fortissimi nella serata di San Siro: al terzo minuto, Lautaro Martinez trova già il vantaggio grazie ad una splendida conclusione di prima dall’interno dell’area milanista. Pregevole l’inserimento dell’argentino, e ancor più l’assist di Darmian, protagonista di un’eccellente prestazione. Colpiti a freddo, gli uomini di Pioli faticano a trovare la quadra. Sul finire del primo tempo è allora l’ Inter ad approfittarne nuovamente: Correa lancia in profondità Lautaro, il Toro con uno scavetto manda il pallone sopra Maignan e sigla il raddoppio. Nella ripresa il Milan prova a farsi sotto con più convinzione, tanto che al 68° accorcia le distanze con Bennacer. Sulla traiettoria dell’algerino, tuttavia, viene segnalata come attiva la posizione in fuorigioco di Kalulu. Le immagini non chiariscono, ma il difensore non sembra influire significativamente sulla visuale di Handanovic. I rossoneri incassano la batosta e poco più tardi arriva anche il colpo del KO: ripartenza letale dell’ Inter con Vidal, Brozovic dalla destra lascia partire un bel cross e Gosens è più lesto di tutti nell’impatto con la sfera. Nerazzurri in finale, affronteranno una tra Juventus e Fiorentina.

Add Comment