Tokyo 2020, definitivamente rinviati al 2021 i Giochi Olimpici

Dal punto di vista sportivo, il 2020 avrebbe dovuto essere un anno estremamente importante. Dopo i vari tornei calcistici, che sarebbero culminati con la finale di Champions League, in estate avrebbero avuto luogo almeno tre manifestazioni molto attese. Per quanto riguarda il calcio, l’Europeo che si sarebbe tenuto per la prima volta lungo tutto il continente, in maniera itinerante. Contestualmente, la Copa America nei territori dell’America Latina, con grandi attese nei confronti dell’Argentina del Pallone d’Oro Leo Messi. Ben presto però è risultato chiaro che sarebbe stato impossibile rispettare i calendari iniziali, e le varie federazioni, con la FIFA a capo, hanno deciso di spostare tutto al 2021. Soprattutto, però, in estate ci sarebbero stati i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, e fino all’ultimo la delegazione olimpica ha cercato di mantenere un illogico ottimismo.

 

Tokyo 2020Adesso, però, è diventata ufficiale anche la notizia che era nell’aria già da un po’ di giorni, e che con il passare delle ore assumeva sempre più consistenza. Tokyo 2020 manterrà lo stesso nome, ma si disputerà nell’estate del 2021. Chiaramente bisognerà stilare delle date precise, ma non dovrebbero variare troppo rispetto a quelle che erano previste per quest’anno. Si trattava dell’unica strada evidentemente percorribile, considerando anche che la pandemia globale legata al coronavirus si sta facendo sempre più drammatica in tutto il mondo. Difficile, d’altronde, ipotizzare che il problema possa rientrare da qui ai prossimi tre mesi.

Add Comment