Juventus, aria d’addio per Tomas Rincon: dove andrà?

Uno degli scopi di questa sessione estiva di calciomercato, per la Juventus, era senza ombra di dubbio quello di rinforzare la rosa. Per quanto concerne le entrate, effettivamente, l’obiettivo è già stato parzialmente raggiunto, anche se mancano ancora alcuni elementi per puntellare la rosa. Il secondo fine, per i bianconeri, era invece quello di sfoltire l’organico, lasciando andare giocatori non utili al progetto per lasciare spazio, invece, a elementi in grado di dare alla squadra quel qualcosa in più per diventare ancora più competitiva. E, ceduto praticamente Lemina, adesso è il turno anche di un altro centrocampista: si tratta di Tomas Rincon, che a quanto pare ha davvero tantissimo mercato sia in Italia che all’estero.

 

RinconIn effetti, nel corso di queste ultime settimane, il nome di Tomas Rincon è stato accostato a diversi club, nell’ambito di diverse trattative che potrebbero portare ad alcuni scambi vantaggiosi per la Juventus: il Valencia, ad esempio, potrebbe utilizzarlo come parziale contropartita tecnica, semmai madama decidesse di lanciare l’assalto per Cancelo e per Garay. Ma è invece più semplice ipotizzare che il centrocampista, trent’anni il prossimo mese di gennaio, non lasci la Serie A.

 

D’altronde, viste le sue caratteristiche, la sua esperienza e la sua personalità, Rincon gode di buona considerazione in Italia: l’Atalanta, per esempio, lo inserirebbe volentieri nel proprio reparto di centrocampo, che in questi mesi è rimasto orfano di Kessié e di Gagliardini. I rapporti tra la Dea e Madama sono a dir poco eccellenti, e Marotta vorrebbe provare a riportare Spinazzola prima del previsto all’ombra della Mole.

 

Ma la strada più calda, senza ombra di dubbio, è quella cittadina: Rincon potrebbe infatti non lasciare il capoluogo piemontese, trasferendosi invece al Torino. I granata ci hanno anche provato, con un’offerta che tutto sommato soddisfacente: prestito oneroso a 2 milioni di euro, più eventuale riscatto fissato a 9 milioni di euro. La Juventus vorrebbe racimolare qualcosa in più, ma alla fine potrebbe anche accettare.

Add Comment