WWE, tutto pronto per Extreme Rules: la card completa

Mancano ormai soltanto poche ore all’inizio del nuovo, attesissimo evento in pay per view della WWE. Sarà una grande notte di wrestling quella tra domenica 26 e lunedì 27 settembre: per quanto la card non sia molto corposa, alcune sfide propongono dei veri e propri dream match, coinvolgendo nomi di altissima caratura all’interno della compagnia. A cominciare dalla contesa che mette in palio lo Universal Championship: Roman Reigns, detentore della cintura da oltre un anno, dovrà vedersela contro Finn Balor nelle imbattute vesti del Demone. Considerando la probabile interferenza di Brock Lesnar, potrebbe davvero succedere di tutto.

 

Roman Reigns WWEAltro scontro caldissimo sarà quello tra Charlotte Flair e Alexa Bliss per il WWE RAW Women’s Championship. Nonostante il licenziamento di Bray Wyatt, la Bliss ha conservato la gimmick paranormale assegnatale dopo l’avvicinamento con l’ex padrone della Firefly Fun House, e adesso ha puntato la cintura stretta alla vita della Queen. Si tratta di due tra le migliori atlete femminili attualmente in forza dalla WWE, per cui è lecito attendersi uno spettacolo adeguato al loro livello.

 

Restando sulle donne, anche il titolo di SmackDown è stato messo in palio. Bianca Belair cerca la rivincita contro Becky Lynch, fresca di ritorno dopo il lungo stop dovuto alla gravidanza e apparentemente non ancora nelle migliori condizioni. Sarà anche un modo interessante per valutare l’impatto di “The Man” nel lottato dopo l’assenza dalle scene. Interessanti gli sviluppi circa lo United States Championship, che dopo le ultime schermaglie a RAW ha dato vita ad un triple threat match: Damian Priest dovrà respingere l’assalto degli ex campioni Sheamus e Jeff Hardy. Si preannuncia spettacolare, per quanto già vista, l’ennesima rivincita tra gli Street Profits e gli Usos: la contesa sarà valida per i titoli di coppia di SmackDown. Infine, Liv Morgan dovrà vedersela con Carmella: probabile che WWE piazzi il loro scontro nel kickoff.

Add Comment