WWE, ecco tutti i risultati di Elimination Chamber: e per WrestleMania?

Oramai anche l’ultimo pay per view prima dell’attesissimo evento di WrestleMania 36 è andato in porto. Pur se svuotato della propria importanza dopo le perplessità avanzate degli esiti di Super ShowDown, Elimination Chamber ha fornito comunque degli spunti interessanti in vista dello Showcase degli Immortali, che dovrebbe tenersi in quel di Tampa fra poco meno di un mese. Un condizionale d’obbligo, a causa dell’emergenza del coronavirus che, tra le altre cose, sta iniziando a creare problemi anche negli Stati Uniti. A questo proposito, non sarebbe assurdo ipotizzare che la WWE decida di sospendere o rinviare a data da destinarsi il proprio evento più atteso, in modo da evitare il rischio di ulteriori contagi.

 

WrestleMania WWEAd ogni modo, la card di Elimination Chamber non era particolarmente piena e stellare, ma l’evento in qualche modo si è rivelato essere abbastanza piacevole. Nel kick-off, in pochi minuti i Wiking Riders si sono sbarazzati di Curt Hawkins e Zack Ryder. Si è poi passati al pay per view vero e proprio, con lo scontro di apertura tra Daniel Bryan e Drew Gulak. Pur non essendoci titoli in palio, la contesa è stata certamente affascinante, con la vittoria dell’American Dragon per sottomissione. AJ Styles è stato poi sconfitto da Aleister Black, grazie all’intromissione del leggendario Undertaker: il match per WrestleMania 36 tra The Phenom e The Phenomenal One sembra ormai certo.

 

Sempre grazie ad una intromissione, gli Street Profits hanno mantenuto le cinture di coppia di RAW sconfiggendo Murphy e Seth Rollins: decisivo l’intervento di Kevin Owens. Sami Zayn è il nuovo campione intercontinentale della WWE: nell’handicap match, insieme a Cesaro e Nakamura, Zayn è riuscito a mandare a tappeto nientemeno che il colossale Braun Strowman. Infine, le due chamber: molto divertente quella maschile, che ha permesso a The Miz e a Jim Morrison di mantenere i titoli di coppia di SmackDown. Come prevedibile, invece, Shayna Baszler ha stravinto la chamber femminile, e andrà a sfidare Becky Lynch a WrestleMania per il titolo femminile WWE di RAW.

Add Comment