Serie A, si aprono le danze: ecco le partite della prima giornata

La finestra estiva di calciomercato, che in questi giorni sta continuando a regalare una serie di colpi a sorpresa (in ultimo il passaggio gratuito di Pedro dalla Roma alla Lazio, era da 40 anni che le società capitoline non effettuavano uno scambio), fervono i preparativi per la prima giornata del campionato di Serie A. Aperta dunque la caccia all’ Inter detentrice del titolo, mai parsa in discussione come quest’anno: i nerazzurri sono reduci da un’estate turbolenta, in cui, oltre all’allenatore, hanno perso giocatori del calibro di Lukaku, Hakimi e Young (oltre a dover gestire il problema di Eriksen). Oltre ad Antonio Conte, sono numerose le squadre che hanno sostituito la propria guida tecnica: l’impressione è che, in un torneo che si preannuncia assai imprevedibile, saranno proprio gli allenatori a fare la differenza.

 

Serie AAd aprire le danze saranno proprio i campioni in carica, che inaugureranno la stagione di Serie A fra le mura amiche di San Siro: l’ Inter affronterà il Genoa sabato 21 agosto, alle ore 18:30. Allo stesso orario, il Verona affronterà un Sassuolo trasformato da diverse cessioni importanti. Altri due saranno gli anticipi del sabato, ma alle 20:45: la Lazio sarà di trasferta ad Empoli, l’ Atalanta invece andrà già a caccia di punti pesanti sul campo del Torino.

 

Quattro saranno anche le sfide di domenica 22 agosto, sempre in fasce serali a causa delle elevate temperature estive. Al Friuli, alle 18:30, l’ Udinese ospiterà la Juventus alla prima dell’Allegri-bis. Grande curiosità per il ritorno in Serie A della Salernitana, che andrà a giocare contro il Bologna sempre alle 18:30. Alle 20:45, sarà invece la volta di Roma-Fiorentina e Napoli-Venezia: per l’occasione, da valutare i ritorni nel calcio italiano di José Mourinho e Luciano Spalletti. Lunedì 23 agosto, alle 18:30, sfida che appare già valida per la salvezza tra Cagliari e Spezia. Alle 20:45, chiuderà la prima giornata il posticipo tra Sampdoria e Milan.

Add Comment