Real Madrid – Atalanta, le formazioni di Champions

Mancano ormai appena poche ore alla sfida di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Real Madrid e Atalanta, determinante per la stagione della Dea. La gara di andata, inevitabilmente influenzata dall’espulsione di Freuler dopo appena 17 minuti, aveva visto i bergamaschi cadere solamente all’86° minuti, dopo aver resistito stoicamente alla pressione dei galacticos. Sfavorito e costretto a rincorrere, Gasperini vuole l’impresa: ribaltare il KO di Bergamo espugnando lo Stadio Alfredo Di Stafano, centrando per il secondo anno di fila un memorabile quarto di finale.

 

Atalanta GasperiniCompito probante per l’ Atalanta, che chiaramente dovrà fare a meno dello squalificato Freuler. Per il resto, il tecnico nerazzurro può disporre dei ranghi praticamente al completo, ragion per cui in avanti potrebbe essere preferito il tandem colombiano composto da Muriel e Zapata, 32 gol in due quest’anno in tutte le competizioni. Ilicic, dunque, potrebbe partire solamente dalla panchina. In loro supporto Pasalic sembra favorito su Malinovskyi, mentre sulla linea di metà campo a sostituire Freuler sarebbe Pessina, già investito della responsabilità di erede del Papu Gomez. In difesa rientra Romero, che ha riposato in campionato e andrà quindi a comporre il solito trittico insieme a Toloi e Djimsiti. In porta dovrebbe esserci Sportiello, che in questo momento sembra fornire maggiori garanzie rispetto a un Gollini non impeccabile nelle recenti uscite.

 

Zidane deve ancora una volta fare i conti con le assenze, dal momento che non potrà disporre di Hazard, Carvajal, Marcelo, Militao, Odriozorla e Mariano Diaz. Rispetto al match di andata però il tecnico francese recupera alcuni totem, come Benzema e capitan Sergio Ramos: è soprattutto a loro che il Real si affiderà per completare il passaggio del turno.

 

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Sergio Ramos, Varane, Mendy; Kroos, Modric, Valverde; Vinicius, Benzema, Rodrygo. Allenatore: Zidane

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Pessina, Gosens; Pasalic; Muriel, Zapata. Allenatore: Gasperini.

Add Comment