Real Madrid, è ancora festa europea: terza Champions consecutiva

Alla fine è stato confermato il pronostico che voleva il Real Madrid come grande favorito nella finale di Kiev, pur a fronte di un Liverpool coraggioso e mai domo. Una partita, però, molto più rocambolesca e per certi versi assurda di quanto si potesse immaginare alla vigilia, con i singoli episodi che sono pesati come dei macigni, per deciderne l’inerzia.

 

Real Madrid Cristiano RonaldoA cominciare dall’infortunio di Mohamed Salah, forse l’uomo più atteso della serata, eppure costretto ad abbandonare il campo in lacrime dopo appena mezz’ora: una spalla che ha fatto crack, a seguito di un intervento di Sergio Ramos più vicino al wrestling che al calcio. E con la prospettiva, a questo punto, di perdere persino il treno per il Mondiale: una beffa che sarebbe doppia per il giocatore egiziano, che pure aveva disputato una stagione fin qui da Pallone d’Oro.

 

Ma i “regali” più succosi, il Real Madrid, li ha avuti forse dagli uomini meno attesi: il portiere Karius, che con due papere raccapriccianti fa commettere harakiri al Liverpool, concedendo così la prima marcatura di Benzema e l’ultima di Gareth Bale. E, soprattutto, la stessa ala gallese: che, subentrata nel secondo tempo, risolve la gara con una rovesciata da capogiro, degna del miglior Cristiano Ronaldo.

 

Chi in effetti è stato quasi uno spettatore non pagante è stato proprio l’asso portoghese. Nel post-partita, insieme agli ovvi festeggiamenti, ecco il messaggio neanche tanto criptico del numero 7 dei Blancos: “è stato bello far parte del Real Madrid”. E poi ancora: “nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi”. Aria di addio? Gli addetti ai lavori giurano di sì, e in questo senso sarebbe davvero interessante capire quale potrebbe essere la sua prossima, e presumibilmente ultima, meta. Nel frattempo, c’è un’altra coppa da aggiungere ad una bacheca già ricchissima, la tredicesima per il club spagnolo. Che, in questo modo, ritocca in maniera ancor più positiva il record che già deteneva.

Add Comment