Polonia – Italia, le probabili formazioni del match di Nations League

Mancano soltanto poche ore all’inizio del terzo match della fase a gironi della Nations League, in un gruppo che, al momento, vede l’ Italia come prima classificata. Gli Azzurri, reduci dalla convincente – e rotonda – vittoria maturata contro la Moldova nell’amichevole di mercoledì scorso, dovranno affrontare la complicata trasferta polacca, nazionale infarcita di numerose conoscenze del nostro campionato. Basti pensare al portiere della Juventus, Szczesny, ai difensori Bereszynski e Glik, o agli attaccanti Milik e Piatek. Il maggior ballottaggio di Brzeczek riguarderà proprio l’ex punta del Milan e quella del Napoli, come compagno da affiancare all’inamovibile Lewandowski: l’ariete del Bayern Monaco è reduce da una delle migliori stagioni della sua carriera, e chiaramente vorrà dare continuità al suo straordinario momentum.

 

Giorgio Chiellini ItaliaPer quanto riguarda l’ Italia, invece, le scelte di Roberto Mancini dovrebbero essere più rodate rispetto alla formazione sperimentale vista qualche giorno fa contro la Moldova. Un match così importante per il prosieguo del torneo merita la presenza di tutti i titolarissimi che è possibile schierare, a cominciare dal portiere Gigio Donnarumma. Nonostante le ottime prove di Acerbi, il tandem difensivo dovrebbe essere quello composto da Bonucci e Chiellini, rispettivamente vice-capitano e capitano di questa selezione. E se la cerniera di centrocampo è praticamente scontata con i tre “totem” di Mancini, più dubbi concernono il reparto avanzato. L’infortunio di Lorenzo Insigne (oltre a quello di Bernardeschi), infatti, pone degli interrogativi al commissario tecnico: chi sarà l’esterno mancino a sostituirlo? Al momento il favorito sembra essere Stephan El Shaarawy, che contro la Moldova ha giocato da titolare siglando anche una doppietta. A destra dovrebbe esserci invece Chiesa, neo-acquisto juventino, mentre al centro Immobile è favorito su Belotti e Caputo.

 

POLONIA (4-4-2): Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Rybus; Jozwiak, Goralski, Krychowiak, Grosicki; Milik, Lewandowski. Allenatore: Brzeczek.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, El Shaarawy. Allenatore: R. Mancini.

Add Comment