Parma – Juventus in streaming e diretta TV, dove vederla

È oramai cominciata ufficialmente la terza giornata del campionato di Serie A, che, dopo il big match tra Milan e Roma, proseguirà con altri due anticipi del sabato. Allo Stadio Ennio Tardini di Parma, i padroni di casa ospiteranno i campionissimi della Juventus, in una sfida che si porta dietro un fascino che sa di storia: negli anni ’90 e nei primi anni 2000 più volte le due compagini si sono scontrate, dando vita ad alcune partite a dir poco epiche. Due fra le vecchie “Sette sorelle”, che però, adesso, hanno ambizioni molto differenti.

 

Dybala JuventusIl Parma, rientrato in Serie A dopo l’inferno della cadetteria e del fallimento, vuole riassaporare i massimi vertici del calcio italiano. La Juventus, invece, è una corazzata che vince ininterrottamente da sette stagioni consecutive entro i confini del Belpaese, e che, mai come quest’anno, dà l’impressione di essere stata costruita soprattutto per trionfare a livello internazionale. In questo senso, ancora atteso il primo acuto di Cristiano Ronaldo, ancora a secco dopo le gare contro il Chievo Verona e la Lazio.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Grassi, Stulac, Barillà; Biabiany, Inglese, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Dybala. Allenatore: Allegri.

 

I padroni di casa, dal ruolo di neopromossi, e con tanti acquisti messi a segno in fase di mercato, devono ancora trovare la giusta amalgama: cosa che si evince anche dalla classifica, con un solo punto fin qui portato a casa. Sicuro assente Calaiò, squalificato, così come gli infortunati Munari e Scozzarella. Da valutare, inoltre, le condizioni di Biabiany, non al meglio, e anche Ciciretti, Bastoni e Dezi difficilmente troveranno spazio.

 

Per quanto concerne la Juventus, Massimiliano Allegri pare invece intenzionato a cambiare ancora, per trovare la giusta quadra in un mosaico così temibile e variopinto. Si va verso il 4-3-3, con le esclusioni di Mandzukic e Khedira, e i rientri dal primo minuto di Douglas Costa e Dybala. Anche Emre Can dovrebbe guadagnare una casacca da titolare, mentre CR7 tornerà ad agire da centravanti.

 

DOVE VEDERLA

 

Parma – Juventus sarà visibile esclusivamente sulla nuova piattaforma di DAZN. Appuntamento dunque a questo sabato 1 settembre, alle ore 20:30.

Add Comment