Napoli saluta il suo capitano: Hamsik lascia dopo 12 stagioni

È indubbio che le ultime stagioni, per il calcio italiano, siano state quelle dei grandi addii. Molti dei protagonisti che ogni weekend allietavano la sete calcistica di tifosi e appassionati, oramai, appartengono al ricordo. Una schiera particolarmente nutrita, e alla quale si è oramai unita anche la bandiera più scintillante di una delle piazze da sempre più passionali di questo sport: Marek Hamsik, storico capitano del Napoli, è oramai ai saluti, e nelle prossime ore lascerà il capoluogo campano per approdare alla ricca corte cinese del Dalian.

 

Napoli HamsikHamsik ha legato indissolubilmente la propria carriera al Napoli, tanto che, in dodici anni di permanenza, ne è divenuto una delle figure più amate e carismatiche. Per certi versi, il centrocampista slovacco è riuscito anche a superare una leggenda del calibro di Diego Armando Maradona. Perlomeno, nei numeri: 520 presenze complessive in tutte le competizioni, condite da 121 marcature. Due record, in entrambi i casi.

 

Che qualcosa avesse iniziato ad incrinarsi tuttavia sembrava ormai abbastanza chiaro, e da circa una stagione e mezza Hamsik sul campo non sembrava più essere in grado di garantire il consueto contributo in termini di performance. L’arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli, unitamente ad una propensione agli infortuni più elevata rispetto al passato, hanno fatto il resto: e così, vicino al compimento dei 32 anni, il giocatore ha evidentemente pensato che fosse giunto il momento di dire addio ai colori azzurri.

 

Marek Hamsik, così, si unirà al Dalian Yifang, squadra cinese presso la quale milita già, tra gli altri, l’attaccante belga Yannick Carrasco. Il centrocampista percepirà un ingaggio pari a ben 9 milioni di euro, un ritocco particolarmente generoso rispetto a quanto percepiva attualmente. Ricco bonus anche per il Napoli: si parla di un bottino cash di circa 20 milioni di euro, mentre ulteriori 5 milioni potrebbero finire nelle casse di De Laurentiis, a seconda delle prestazioni del giocatore nella nuova squadra.

Add Comment