Napoli – Juventus, ecco le formazioni del big match di Serie A

È ormai quasi tutto pronto in vista del 22° turno di Serie A, che per l’occasione proporrà un big match dalle molteplici chiavi di lettura. Presso il Diego Armando Maradona di San Paolo, i padroni di casa del Napoli ospiteranno una Juventus agguerrita, forte di una ritrovata solidità difensiva. Gennaro Gattuso è in bilico, e semmai dovesse arrivare l’ennesimo risultato negativo la sua panchina potrebbe cadere proprio per mano dell’amico ed ex compagno Andrea Pirlo.

 

Mertens NapoliIl Napoli arriva dunque alla sfida con il morale a terra, e con diverse defezioni piuttosto importanti tra i vari reparti. Iniziamo dalla difesa. Ghoulam e Koulibaly sono alle prese con il covid: out. Manolas ne avrà per almeno quattro settimane, dopo il brutto colpo rimediato nella gara contro il Genoa. Non recuperano neppure Hysaj, Demme e l’ormai lungodegente Mertens. Gattuso sarà dunque costretto a schierare Maksimovic e Rrahmani, non avendo praticamente alternative. In avanti, probabile panchina per Osimhen, che ha giocato quasi 80 minuti in Coppa Italia, peraltro deludendo: Petagna sembra favorito.

 

Anche Andrea Pirlo sarà costretto a fare a meno di alcuni giocatori. Il recupero di Leonardo Bonucci, ad esempio, sembra piuttosto difficile. Poco male, perché il tecnico bianconero avrebbe certamente schierato a prescindere capitan Chiellini dal primo minuto. Anche Arthur è costretto ad alzare bandiera bianca: dopo l’influenza c’è un nuovo infortunio a bloccare per l’ennesima volta il centrocampista brasiliano. Ramsey non recupera, così come Dybala, che in allenamento ha accusato un risentimento. Sono pochi dunque i ballottaggi di cui tener conto: probabile l’impiego di Danilo come esterno sinistro della difesa, mentre Chiesa dovrebbe tornare titolare. In avanti, Morata è favorito su Kulusevski per affiancare CR7.

 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui; Bakayoko, Elmas; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Morata, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

Add Comment