Milan, batosta europea: a San Siro il Lille vince per 0 – 3

Con un altro successo si sarebbe completato il giovedì “roseo” delle squadre italiane impegnate in Europa League, in virtù dei successi già maturati nel pomeriggio da Roma (un rotondissimo 5 – 0 rifilato al Cluj) e Napoli (1 – 2 in rimonta al Rijeka). Quella che va in scena a San Siro, tuttavia, è la brutta copia del Milan ammirato in campionato in questo avvio di stagione, capace di guidare la classifica di Serie A contro ogni pronostico. E il Lille passeggia sulle macerie rossonere, facendo festa grande al fischio finale del signor Frankowski: i francesi ne rifilano tre alla banda di Pioli, complicando il cammino internazionale di Ibrahimovic e compagni, interrompendo una serie positiva di 24 risultati utili consecutivi.

 

MilanL’allenatore rossonero manda in campo un undici che assume tutti i canoni della titolarità, con un’ossatura verticale costituita da Donnarumma, Romagnoli, Tonali e Ibrahimovic. Ciononostante, il Milan patisce la propositività del Lille, che al 22° si ritrova già in vantaggio: Romagnoli, autore di una brutta prestazione, spinge Yazici in area, e dal dischetto lo stesso centrocampista turco non sbaglia spiazzando Donnarumma. I rossoneri provano a rimettersi in carreggiata, ma senza la solita convinzione. E così, tra un tiro di Ibra deviato e l’altro, il Milan si spegne lasciando spazio allo strapotere fisico del Lille.

 

Nella ripresa ai francesi bastano appena tre minuti per sgretolare le residue certezze rossonere, rischiando persino di dilagare. Al 55° è Yazici, ancora lui, a trovare il raddoppio: il tiro dalla distanza non è irresistibile, l’opposizione di Donnarumma è ancor meno impeccabile e la sfera si insacca in rete. Al 58°, il turco completa la serata perfetta con una memorabile tripletta: contropiede letale del Lille, la difesa del Milan fa acqua da tutte le parti e la conclusione radente di Yazici supera ancora una volta Donnarumma. Francesi che volano dunque a quota 7 nella classifica del girone, mentre i rossoneri restano a 6. A 3 punti c’è lo Sparta Praga, mentre ultimo con 1 punto rimane il Celtic.

Add Comment