Juventus, testa già al mercato: pronto l’affondo per Chiesa?

La pausa di metà marzo, sopraggiunta a causa degli impegni delle varie selezioni nazionali, per le squadre di club, come anticipato poche ore fa, può essere anche una buona occasione per schiarirsi le idee in vista della prossima sessione estiva di calciomercato. Manco a dirlo, fra le società più attive, c’è la Juventus: la Vecchia Signora, pur essendo reduce da una stagione fin qui dominante, che la sta proponendo come grande protagonista anche sul palcoscenico della Champions League, sta cercando di consolidare sempre più il proprio brand, naturalmente passando dal mercato. Il potenziamento della rosa, in questo senso, è un fattore praticamente imprescindibile, e dopo il colpo già ufficiale del gallese Aaron Ramsey, che arriverà a giugno dall’Arsenal a parametro zero, Paratici e soci starebbero allargando i propri confini per assicurarsi altri giocatori.

 

JuventusFra questi, l’iniziato numero uno parrebbe essere il giovanissimo Federico Chiesa. Figlio d’arte, l’attaccante della Fiorentina sta vivendo la stagione della consacrazione: autore di grandi prestazioni, tra campionato e Coppa Italia, quest’anno, il talentino viola ha già collezionato 31 presenze e 12 reti. Divenuto subito uno dei leader dello spogliatoio della compagine viola nonostante la sua verde età (non ha ancora compiuto 22 anni), Pioli, in alcune occasioni, gli ha anche permesso di indossare la fascia da capitano.

 

Un profilo, insomma, che la Juventus amerebbe inserire nelle proprie fila, con il non proprio trascurabile plus della nazionalità: Federico Chiesa, infatti, è italiano, e da un paio di stagioni la Vecchia Signora sta un po’ perdendo quello spirito azzurro che l’ha sempre contraddistinta. Il ragazzo potrebbe comporre un’accoppiata vincente con un altro ex giocatore della Fiorentina, Federico Bernardeschi, e soprattutto potrebbe giocare di fianco ad un campione assoluto come Cristiano Ronaldo, permettendo così al proprio talento di sbocciare definitivamente. Ma non sarà semplice: oltre alla Juventus, infatti, sul ragazzo ci sono anche diversi top club di tutta Europa. Una concorrenza che non sarà facile superare.

Add Comment