Juventus, si sblocca il mercato: sì Di Maria, ok Pogba e accordo Kostic

Dopo settimane di stallo, nel giro di un weekend la Juventus è riuscita a sbloccare il proprio mercato. Non c’è ancora nulla di ufficiale, certo, ma il lavoro di fino dei dirigenti bianconeri è riuscito ad accorciare – in maniera apparentemente definitiva – le piccole distanze che ancora separavano la Vecchia Signora dai propri obiettivi. In principio era Paul Pogba: che il centrocampista francese desiderasse tornare a Torino, nella squadra che l’ha reso uomo consacrandone il talento a livello internazionale, era il segreto di Pulcinella. Specialmente dopo il flop della seconda parentesi allo United. Ma decisivo è stato l’incontro con Rafaela Pimenta, l’avvocatessa che ha preso le redini dell’impero Raiola dopo la morte di Mino. Accordo totale tra le parti, sulla base di un triennale da 8 milioni più bonus a stagione. L’annuncio dovrebbe arrivare entro inizio luglio.

 

JuventusNelle scorse ore, inoltre, la Juventus è finalmente riuscita a trovare il semaforo verde per due obiettivi dell’attacco. Il più chiacchierato, naturalmente, riguarda Angel Di Maria. L’ala argentina, in uscita a parametro zero dal Paris Saint Germain, fino a questo momento non si era sbilanciata troppo sull’offerta bianconera. Secondo alcuni rumors le indecisioni del Fideo avevano spazientito gli alti vertici bianconeri, fino ad abbandonare la pista. Nulla di più falso: le parti hanno continuato a sentirsi e a limare i dettagli, nel comune obiettivo di accontentare le richieste di Di Maria. L’impossibilità del Barcellona di inserirsi nella trattativa, e l’assenza di altre offerte concrete, hanno fatto il resto: accordo trovato su base annuale (nulla da fare per la Juventus, che sperava in un biennale per sfruttare i benefici del Decreto Crescita) da 7 milioni netti. Fatta anche per Filip Kostic, che sarebbe andato in scadenza con l’Eintracht nell’estate del prossimo anno: l’intesa è stata trovata sui 15 milioni di euro, il giocatore invece percepirà circa 2,5 milioni a stagione.

Add Comment