Juventus, clamoroso: rinnovo per Gigi Buffon e Giorgio Chiellini?

Da parecchi anni oramai incarnano lo spirito stesso della Juventus, tanto da diventarne due vere e proprie colonne portanti. D’altronde, se dici Gianluigi Buffon o Giorgio Chiellini, immediatamente pensi ai colori bianconeri. Il portierone di Carrara ha fatto ritorno alla Vecchia Signora solamente durante la scorsa estate, dopo un anno di “divorzio” dorato a Parigi, proseguendo la propria incredibile carriera pur avendo superato i 40 anni di età. Il roccioso difensore ne ha ereditato i gradi di capitano sia in ambito di club che in ottica nazionale. Due figure complementari, forse gli ultimi due veri e propri talenti che l’Italia calcistica abbia saputo esprimere ad altissimi livelli. E, sorprendentemente, potrebbero spostare ancor di più il limite, protraendo l’arrivo di quella parola che fa tanta paura a qualsiasi calciatore.

 

Juventus Buffon ChielliniPer Gigi Buffon e Giorgio Chiellini il ritiro potrebbe non essere un’ipotesi contemplata, quantomeno per quest’anno. La clamorosa voce che giunge da Torino, e che naturalmente deve ancora trovare delle conferme ufficiali, vedrebbe Andrea Agnelli fortemente tentato a rinnovare i contratti delle sue due leggende. D’altronde, se il valore morale di questi totem non si discute, essendo legati in maniera così indissolubile alla Juventus, anche l’aspetto tecnico è una prerogativa che potrebbe far propendere la decisione verso un esito positivo.

 

Buffon non è più il titolare della Juventus, ma il suo carisma e le sue innate qualità, al netto dell’inevitabile declino fisico, lo rendono un secondo che tutto il mondo invidia. Chiellini, da par suo, è reduce da una stagione di livello straordinario, tanto da essere stato spesso accostato ai grandi centrali del calcio internazionale, come van Dijk o Koulibaly. Il brutto infortunio che lo ha colpito dopo la partita di esordio contro il Parma (che proprio lui ha deciso con il primo gol di questa Serie A) probabilmente lo estrometterà dal calcio giocato per ancora parecchi mesi. Un’ingiustizia alla quale Agnelli vorrebbe porre fine permettendo al suo capitano di appendere gli scarpini al chiodo solo dopo essere tornato.

Add Comment