Juventus e Napoli a forza cinque, si contendono lo Scudo?

Anche la quinta giornata del campionato di Serie A è andata in porto, e abbiamo finalmente delle indicazioni estremamente precise circa quella che, presumibilmente, sarà la sfida al vertice per la conquista del titolo: dopo queste prime cinque partite, infatti, soltanto la Juventus e il Napoli sono rimaste ancora a punteggio pieno. Tutte le altre favorite, dalla Roma alla Lazio, dall’ Inter al Milan, hanno infatti lasciato qualcosina per strada, e si ritrovano adesso a rincorrere il duo di testa.

 

JuventusMa se la vittoria della Juventus non sorprende più di tanto, anche a causa di una Fiorentina uscita estremamente ridimensionata dopo la sessione estiva di mercato, è invece stupefacente il trionfo ottenuto dal Napoli, in rimonta, e su un campo difficile come quello della Lazio, a conferma ulteriore di una maturità oramai raggiunta dai ragazzi di Sarri.

 

I partenopei, infatti, trovatisi a rincorrere dopo il vantaggio siglato da De Vrij nella prima frazione di gioco, sono usciti prepotentemente nella ripresa, tanto da realizzare, in maniera pressoché clamorosa, ben tre marcature nell’arco di cinque minuti. Dapprima è Koulibaly a timbrare il biglietto, al 54°, sfruttando un rimpallo favorevole su azione da calcio d’angolo. Al 56° Hamsik pesca tutto solo Callejon, che non deve far altro che insaccare. Al 59°, invece, è Mertens a realizzare un gol meraviglioso, sfruttando tutta la propria tecnica.

 

Va detto che la Lazio ha accusato parecchia sfortuna contro il Napoli, tanto da perdere praticamente tutta la retroguardia per infortunio: Bastos e De Vrij sono stati costretti a dare forfait nei primi 45 minuti, poi è toccato a Basta al 71°, cioè quando Inzaghi era rimasto senza cambi disponibili, lasciando così in 10 i compagni. A suggellare il tutto ci ha pensato Jorginho dal dischetto, al 92° minuto.

 

La Juventus, invece, ha avuto bisogno di un solo gol, quello siglato da Mario Mandzukic, per piegare le resistenze di una Fiorentina comunque piuttosto positiva.

Add Comment