Juventus, il mercato non decolla ma Pogba e Di Maria si avvicinano

Max Allegri è spazientito per un mercato che concretamente non riesce ancora a prendere corpo, eppure la Juventus sta ormai delineando i profili che comporranno la squadra nella prossima stagione. Salutati Chiellini, Bernardeschi, Dybala e verosimilmente anche Alvaro Morata, i dirigenti bianconeri stanno ridefinendo il monte ingaggi per capire fin dove potranno spingersi. E non è certo un mistero che la società piemontese abbia da tempo messo gli occhi su due svincolati di lusso. Uno parla di un gradito di ritorno, un giocatore mai realmente dimenticato sotto la Mole: Paul Pogba, che dopo il fallimentare United-bis vuole rilanciarsi per tornare una stella. L’altro, Angel Di Maria, a 34 anni non ha più niente da dimostrare a nessuno, ma vorrebbe rimanere in Europa per almeno un’altra stagione in vista dei mondiali qatarioti.

 

JuventusSull’esterno argentino si è registrato anche il timido interesse del Barcellona, che però non si è concretizzato in un’offerta ufficiale. La Juventus, anzi, è stata l’unica squadra a farsi effettivamente avanti per il Fideo. Max Allegri stravede per l’ex ala del Paris Saint Germain, individuato come il giocatore ideale per ottimizzare la vena realizzativa di Dusan Vlahovic. Il sudamericano, insieme al serbo e a Federico Chiesa, comporrebbe un tridente offensivo assolutamente letale per velocità, tecnica e potenza. Chiesa però non rientrerà prima di ottobre: ecco perché i bianconeri stanno continuando a monitorare anche altri giocatori, su tutti Filip Kostic dell’Eintracht di Francoforte.

 

E se per Di Maria inizia a filtrare un cauto ottimismo, la Juventus non sembra nutrire più molti dubbi su Paul Pogba. Il centrocampista francese sembra aver accettato di buon grado un ritorno a Torino, dove riabbraccerebbe molti ex compagni oltre all’allenatore che maggiormente l’ha valorizzato. Per lui è pronta la casacca numero 10 liberata da Dybala, oltre a un ingaggio che, comprensivo di bonus, dovrebbe sfiorare i 10 milioni a stagione. L’affare, stando alle ultime indiscrezioni, verrà formalizzato a inizio luglio.

Add Comment