Juventus – Inter, le formazioni del ritorno delle semifinali di Coppa

È oramai quasi tutto pronto in vista dell’importantissima partita di ritorno delle semifinali di Coppa Italia tra Juventus e Inter: in palio c’è la finale, un appuntamento al quale nessuna delle due squadre vorrà assolutamente mancare. Dopo il trionfo per 1 – 2 nel match di andata, i bianconeri si ritrovano in una situazione di grande vantaggio: gli uomini di Pirlo potrebbero persino permettersi il lusso di perdere per 1 – 0 e staccherebbero comunque il pass per l’ultimo atto. Antonio Conte, dunque, non può che coltivare un unico obiettivo: vincere con almeno due gol di scarto, pena l’eliminazione.

 

JuventusPer l’occasione mancheranno diversi giocatori sia da una parte che dall’altra, e la situazione più particolare è indubbiamente quella che riguarda la Juventus. Posto che tra i pali ci sarà Buffon, oramai promosso a portiere di Coppa, negli altri reparti alcuni elementi sono in dubbio a causa di vari acciacchi. Bonucci è uscito malconcio dalla gara contro la Roma, e potrebbe riposare: de Ligt è molto fresco, e Chiellini, reduce da una condizione straripante, difficilmente verrà estromesso da una sfida così importante. Pirlo può anche contare su Demiral, già determinante a San Siro. Arthur e Morata hanno l’influenza, lo spagnolo soprattutto preoccupa per via della febbre: insieme a Cristiano Ronaldo potrebbe esserci Kulusevski dal primo minuto. Out anche Ramsey, che non ha ancora recuperato. Dybala ha ripreso ad allenarsi, ma non ha minutaggio nelle gambe: al massimo andrà in panchina.

 

Antonio Conte può sorridere, perché recupera Hakimi e Lukaku dalla squalifica: i due, ormai fedelissimi del tecnico salentino, saranno sicuramente titolari. Sempre per squalifica, però, l’allenatore dell’ Inter perde i cileni Vidal e Sanchez: a centrocampo, complice anche la lungodegenza di Vecino, sarà Gagliardini ad affiancare Brozovic e Barella. Eriksen dovrebbe invece partire dalla panchina. Difesa tipo con de Vrij, Bastoni e Skriniar. A sinistra, Young è favorito su Darmian e Perisic.

 

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lukaku, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte.

Add Comment