Juventus – Inter, le formazioni del big match di Serie A

Oramai mancano solo poche ore all’inizio della trentasettesima giornata del campionato di Serie A, che potrebbe rivelarsi determinante nell’ottica della volata per la Champions League. All’Allianz Stadium di Torino, infatti, si terrà il big match tra Juventus e Inter. Per i bianconeri, quinti in classifica, è un’ultima spiaggia: non vincere contro i campioni d’Italia equivarrebbe a un’esclusione praticamente certa dalla prossima edizione della Coppa dei Campioni.

 

Juventus StadiumPer Andrea Pirlo, sempre più sulla graticola e ormai percepito da molti come l’ex allenatore de facto della Vecchia Signora, i dubbi sono molteplici. A partire dal modulo: il tecnico bianconero ha cambiato moltissimo durante la stagione, non riuscendo mai a trovare una formazione fissa. La preferenza dovrebbe comunque andare al 4-4-2. In porta dovrebbe esserci Szczesny, ma occhio a Buffon: a 43 anni e avendo ormai annunciato l’addio alla Juventus a fine stagione, le quotazioni di Supergigi sono nuovamente in ascesa. Parlano i numeri: con lui in campo i bianconeri non hanno mai perso quest’anno. In difesa dovrebbe rivedersi Danilo, non al meglio nelle scorse settimane, mentre de Ligt e Chiellini dovrebbero presidiare il centro. Sulla mediana, Bentancur e Rabiot sono favoriti su Arthur. In attacco, Pirlo dovrebbe puntare su Dybala e CR7: solo panchina per Alvaro Morata.

 

Molte più certezze per l’ex Antonio Conte, che contro la sua vecchia squadra, dopo averle soffiato lo Scudetto, vuole togliersi l’ultima soddisfazione di batterla allo Stadium. In campo tutti i titolarissimi per i nerazzurri, con giusto due ballottaggi a centrocampo: Sensi insidia Eriksen, e alla fine potrebbe anche spuntarla. A sinistra, invece, si giocano il posto Darmian e Perisic: Conte potrebbe puntare sul croato nel caso in cui desiderasse un approccio più offensivo.

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte.

Add Comment