Juventus, in campo il 7 agosto contro il Lione per la Champions?

Ancora non ci sono delle conferme definitive in tal senso, ma a quanto pare la Champions League potrebbe riprendere da agosto con le gare rimaste del ritorno degli ottavi di finale. L’affermazione, carica di autorevolezza, proviene nientemeno che dal numero uno del Lione, Jean Michel Aulas, club peraltro impegnato nella probante sfida contro la Juventus. La squadra transalpina aveva peraltro sconfitto i bianconeri per 1 – 0 fra le mura amiche del Parc OL, ponendosi dunque in una posizione favorevole in vista del match di ritorno. Subito dopo, tuttavia, è deflagrata l’emergenza coronavirus che ancora adesso sta incidendo fortemente anche sul mondo dello sport. Chiudendo anzitempo, tra gli altri, anche la Ligue 1.

 

Sarri JuventusCiò, naturalmente, pone un grande problema alle società transalpine ancora impegnate nelle competizioni internazionali. Il rischio, molto forte, è quello di tornare in campo in Champions League ed Europa League contro squadre che hanno sostenuto una nuova preparazione atletica, e dunque fisicamente pronte e integre. Una notizia che chiaramente riguarda in prima linea anche la Juventus, che per l’appunto dovrebbe affrontare proprio il Lione. Il match di ritorno pare essere al momento fissato per il prossimo 7 agosto in quel di Torino, come confermato dallo stesso Aulas. Il presidente del Lione, nel rilasciare le proprie perplessità in merito, ha anche affermato di aver sottoscritto il ricorso contro la chiusura della Ligue 1. Nel caso in cui non dovesse andare a buon fine, e le squadre francesi si ritrovassero nell’impossibilità di giocare e di allenarsi, anche la gara di Champions contro la Juventus sarebbe a forte rischio.

Add Comment