Juventus – Cagliari in streaming e diretta TV, dove vederla

Fra poche ore finalmente farà ritorno il campionato di Serie A, grazie alla 18° giornata che, di fatto, ci avvicinerà sensibilmente al giro di boa del torneo. La Juventus, capolista ex aequo con l’ Inter, proverà a rifarsi della bruciante sconfitta subita in Supercoppa Italiana contro la Lazio. L’avversario tuttavia sarà piuttosto ostico: il Cagliari, una delle grandi rivelazioni di questa stagione, che dopo i colpi della sessione estiva di calciomercato ha messo su una rosa di tutto rispetto.

 

Sarri JuventusLE PROBABILI FORMAZIONI

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey, Pjanic, Matuidi; Dybala; Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri.

CAGLIARI (4-3-2-1): Olsen; Cacciatore, Klavan, Ceppitelli, Pellegrini; Rog, Cigarini, Nandez; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone. Allenatore: Maran.

 

Per la Juventus, che ha da poco detto addio a Perin e a Mandzukic, non mancheranno i soliti problemi di formazione. Il tecnico bianconero non avrà a disposizione i lungodegenti Chiellini e Khedira, e all’appello mancherà anche Bentancur, squalificato per tre turni dopo i fatti di Supercoppa. I maggiori dubbi riguardano quindi la difesa e il centrocampo, con due ballottaggi principali: quello del centrale che affiancherà Bonucci (con de Ligt favorito per tornare titolare), e della mezzala che completerà il reparto con Pjanic e Matuidi. Sarri potrebbe provare Ramsey per questo ruolo, ma occhio anche alle quotazioni di Rabiot, che spera di “prendersi” la Juve in questo mese di gennaio. In avanti, invece, pochi dubbi sull’impiego del tridente ribattezzato “Dygualdo”. Ottime notizie invece per Maran, che recupera Nandez dalla squalifica. In avanti, intoccabili Nainggolan e Joao Pedro alle spalle del giovane Simeone.

 

DOVE VEDERLA

 

La partita tra Juventus e Cagliari andrà in scena il giorno dell’Epifania, lunedì 6 gennaio, a partire dalle ore 15:00, presso l’Allianz Stadium di Torino. La diretta televisiva purtroppo non sarà disponibile in chiaro, ma solamente sulle reti a pagamento di Sky. Per gli abbonati sarà inoltre disponibile il servizio in streaming, grazie alla piattaforma di Sky GO.

Add Comment