Juve, il futuro oltre Buffon e Szczesny: si sonda il terreno per Oblak?

Siamo praticamente nel mezzo del turno infrasettimanale di questa quinta giornata del campionato di Serie A, ma nonostante la sessione estiva di calciomercato si sia chiusa da diverse settimane, i dirigenti delle varie squadre non si fermano mai, e continuano a lavorare sotto traccia. È il caso della Juventus, sempre alla ricerca di giocatori utili e capaci a rinforzare una rosa già di per sé consolidata. E se nelle passate stagioni c’è stata una sorta di rivoluzione parziale, il lavoro verrà portato avanti nella prossima estate, quando i bianconeri, con ogni probabilità, diranno addio ad alcuni senatori: Barzagli e soprattutto Buffon, che lascerà un’eredità pesantissima. E che, in un primo momento, pareva sarebbe stata raccolta da Szczesny, acquistato in estate dall’Arsenal dopo il prestito biennale alla Roma. Tuttavia, Marotta e soci guardano già avanti, ad un futuro che porta al nome di Jan Oblak.

 

Jan Oblak Atletico MadridJan Oblak, nel corso di queste ultime stagioni, si è consacrato come uno dei portieri più forti dell’intero panorama calcistico mondiale, pur avendo appena 24 anni: basti pensare che, in tre stagioni all’Atletico Madrid (la quarta è appena iniziata), ha conquistato per ben due volte il Trofeo Zamora, in qualità di miglior estremo difensore della Liga Spagnola, mentre nel 2015 e nel 2016 è stato eletto come calciatore sloveno dell’anno.

 

Un profilo ideale, insomma, quello di Oblak, per una squadra come la Juventus, che vanta una lunga e consolidata tradizione per quanto concerne i portieri. Tuttavia, servirebbero degli argomenti economici particolarmente solidi, per convincere l’Atletico Madrid a lasciar andare uno dei suoi elementi più rappresentativi. Il giocatore, infatti, è legato al club spagnolo da una clausola rescissoria pari a ben 100 milioni di euro, una cifra che difficilmente i bianconeri spenderebbero per un estremo difensore. Inoltre, ci sarebbe da considerare la posizione di Szczesny, che presumibilmente si aspetta di diventare il prossimo portiere titolare della Juventus.

Add Comment