Italia – Svizzera, le probabili formazioni di Euro 2020

Il secondo appuntamento azzurro di Euro 2020 potrebbe essere già un crocevia determinante per l’ Italia: dopo aver sconfitto agevolmente la Turchia con un netto 3 – 0, un’altra vittoria contro la Svizzera (che ha “bucato” la prima, pareggiando con il Galles) permetterebbe agli uomini di Mancini, di fatto, di staccare il pass per gli ottavi di finale della competizione. Il commissario tecnico difficilmente si lancerà in calcoli arditi: in campo scenderanno le migliori risorse disponibili, al netto degli infortunati e di eventuali defezioni dell’ultimo minuto. L’obiettivo, naturalmente, sono i 3 punti.

 

Giorgio Chiellini ItaliaChi non sarà della partita è Alessandro Florenzi: l’esterno del Paris Saint Germain ha rimediato una botta nel match di esordio, e lascerà il proprio posto a Di Lorenzo. Meno probabile l’impiego dal primo minuto di Toloi, che garantirebbe una maggiore copertura sacrificando, però, una propulsione sulla fascia destra. Verratti ha ripreso ad allenarsi con i compagni, ma non ha i 90 minuti nelle gambe: potrebbe subentrare a gara in corso, nel caso in cui l’ Italia avesse già messo in cassaforte il risultato. Da valutare, infine, le condizioni di Domenico Berardi: l’attaccante del Sassuolo è uscito acciaccato dalla sfida turca, e non è al meglio. In pole per sostituirlo, qualora non dovesse farcela, c’è Federico Chiesa.

 

Per quanto riguarda la Svizzera, guidata dall’ex allenatore laziale Petkovic, non dovrebbero esserci grosse sorprese nell’undici titolare: i rossocrociati devono vincere per sperare di andare avanti nel torneo, e non risparmieranno le proprie stelle. Embolo potrebbe abbassarsi sulla linea dei trequartisti, dove affiancherebbe l’ex interista Shaqiri. Seferovic in avanti farebbe da boa, mentre le chiavi del centrocampo saranno affidate a Xhaka e all’atalantino Freuler. Sulla fascia sinistra occhio a un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano: l’ex milanista Rodriguez, esterno mancino dal piede educato.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini.

SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Schär, Akanji; Mbabu, Freuler, Xhaka, Rodriguez; Embolo, Shaqiri; Seferovic. Allenatore: Petkovic.

Add Comment