Italia – Spagna, le formazioni della semifinale di Nations League

Mancano poche ore alla prima semifinale di Nations League, che, fra le mura amiche del Beppe Meazza di San Siro, vedrà l’ Italia ospitare la Spagna di Luis Enrique. È una sorta di remake europeo, dal momento che le due squadre si erano già affrontate pochi mesi fa in occasione della semifinale di Euro 2020: allora furono gli Azzurri a trionfare, ma soltanto ai calci di rigore e al termine di una sfida estremamente sofferta sul piano tecnico. L’obiettivo è naturalmente il passaggio del turno: Roberto Mancini, dopo aver già vinto il titolo europeo, vuole mettere in bacheca un altro trofeo.

 

Giorgio Chiellini ItaliaNella testa del commissario tecnico sopravvivono ancora alcuni ballottaggi, anche in virtù del fatto che domenica ci sono sia la finale per il terzo posto che la finalissima: che si vinca o che si perda, sarà quindi necessario dosare bene le energie. Per questo motivo capitan Chiellini è in dubbio: il difensore bianconero in questo avvio di stagione è stato dosato col contagocce, e Mancini potrebbe anche “scommettere” di lasciarlo in panchina per poi gettarlo nella mischia domenica. Nel caso in cui “King Giorgio” dovesse essere escluso dai titolari, a rilevare il suo posto potrebbe essere Bastoni. Sulla mediana il grande momento di Locatelli insidia le possibilità di Verratti, ma il vero rebus per l’ Italia è in avanti: considerando le tante assenze, come verrà composto il trittico offensivo? Persi Immobile e Belotti, Mancini sembra andare verso Insigne falso nove. A destra Chiesa è favorito su Berardi, mentre a sinistra potrebbe esserci il capitano romanista Pellegrini.

 

Tante assenze anche per Luis Enrique, che non avrà a disposizione Morata e che dovrà rinunciare anche a Dani Olmo, un incubo per la difesa azzurra nella semifinale europea di qualche mese fa. In difesa out anche Sergio Ramos e Jordi Alba. Riflettori puntati sul centrocampo, che con Rodri, Koke e Busquets vanterà un altissimo tasso tecnico.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Insigne, Pellegrini. Allenatore: Mancini.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Marcos Alonso; Rodri, Sergio Busquets, Koke; Sarabia, Ferran Torres, Oyarzabal. Allenatore: Luis Enrique.

Add Comment