Italia – Olanda, le probabili formazioni per il match di Nations League

Oramai mancano solo poche ore al fischio d’inizio delle quarta gara della fase a gironi di Nations League, che per l’occasione vedrà l’ Italia di Roberto Mancini impegnata nel più importante crocevia del gruppo. A Bergamo, infatti, sbarca l’ Olanda di Frank De Boer, già sconfitta nella gara di andata e dunque costretta a vincere per non veder sfuggire definitivamente la vetta della classifica. Gli Azzurri, al momento primi, sperano di mettere il punto esclamativo per proseguire la loro avventura nel torneo nel migliore dei modi.

 

Giorgio Chiellini ItaliaPer l’occasione, il commissario tecnico con ogni probabilità schiererà forze fresche, preferendo quei giocatori che non sono scesi in campo nel pareggio contro la Polonia. Il cambio più importante riguarderà il reparto offensivo: con la squalifica del “Gallo” Belotti, dal primo minuto partirà la Scarpa d’Oro Ciro Immobile. Il bomber della Lazio avrà però un compito particolarmente arduo: dovrà divincolarsi tra i colossi della difesa arancione, composta dall’interista de Vrij e dal centrale del Liverpool van Dijk. Occhio anche all’esterno destro Hateboer, che nello stadio – semideserto a causa delle restrizioni – dell’ Atalanta sarà praticamente di casa. Nella retroguardia farà ritorno capitan Chiellini, che insieme a Bonucci cercherà di arginare le offensive di Depay. A centrocampo, Stefano Sensi insidia i tre “intoccabili” di Mancini: e chissà che l’interista non riesca a scalzarne uno e a giocare dal primo minuto.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Sensi; Chiesa, Immobile, Pellegrini. Allenatore: Roberto Mancini.

OLANDA (4-3-3): Krul; Hateboer, de Vrij, van Dijk, Veltman; Wijnaldum, de Jong, van de Beek; Berghuis, Depay, Babel. Allenatore: Frank De Boer.

Add Comment