Italia – Belgio, le formazioni di Nations League per il terzo posto

Siamo quasi giunti alle battute finali della seconda edizione della Nations League, che avranno luogo domani, domenica 10 ottobre. Sconfitta dalla Spagna nella semifinale milanese, l’ Italia ha perduto non solo il record di 37 risultati utili consecutivi, ma anche la possibilità di disputare la finalissima per mettere in bacheca un altro trofeo. Gli Azzurri avranno comunque l’opportunità di mettersi in mostra, dal momento che nel pomeriggio, presso l’ Allianz Stadium di Torino, avrà luogo la finale per il terzo e il quarto posto. Una sorta di amichevole di lusso, dal momento che l’avversario in questione sarà nientemeno che il Belgio di Lukaku, ancora al primo posto nel ranking della FIFA nonostante l’assenza di titoli a livello internazionale.

 

Roberto Mancini ItaliaPer l’occasione, Roberto Mancini potrebbe far ricorso a un largo turn-over, e permettersi il lusso di sperimentare. Sicuramente il commissario tecnico non potrà fare affidamento su Leonardo Bonucci, squalificato dopo l’espulsione rimediata contro la Spagna. Possibile turno di riposo anche per Chiellini, che contro gli iberici ha dovuto giocare per un tempo intero dopo il rosso del compagno di reparto. L’allenatore potrebbe dunque comporre un’inedita coppia Bastoni – Acerbi. Out anche Calabria, vittima di un risentimento muscolare. A centrocampo dovrebbe rivedersi Locatelli dal primo minuto, ma i dubbi veri per l’ Italia sono in attacco: Pellegrini sembra in rampa di lancio, chance anche per almeno uno tra Kean e Raspadori. Difficile in questo momento rinunciare all’esplosività di Chiesa: dovrebbe essere ancora titolare.

 

Il CT belga Martinez, pur se impossibilitato a vincere la Nations League, vorrebbe almeno cercare vendetta visti i recenti trascorsi a Euro 2020. Una vittoria gli permetterebbe inoltre di conservare il prestigio del primo posto nel ranking FIFA. Largo dunque ai titolarissimi, con Lukaku a guidare la baracca insieme a De Bruyne e Hazard.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Acerbi, Emerson Palmieri; Locatelli, Jorginho, Barella; Chiesa, Kean, Pellegrini. Allenatore: Mancini.

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne, Vanaken, Witsel, Carrasco; De Bruyne, Lukaku, Hazard. Allenatore: Martinez.

Add Comment