Inter e Milan, tocca a voi: che big match per le meneghine!

Dopo il largo trionfo della Juventus nella terra che fu dei vichinghi, e il buon pareggio confezionato dall’ Atalanta al cospetto del Villarreal, è arrivato anche per l’ Inter e il Milan il momento di inaugurare le rispettive campagne europee. E lo faranno nel modo che più si conviene a due squadre così cariche di storia, nella competizione alla quale possono accedere solo le più grandi, con due big match che promettono già ora scintille. Per i rossoneri c’è perfino un’atmosfera romantica, e non soltanto perché la partita di stasera segnerà il ritorno del Milan in Champions League a quasi 8 anni di distanza dall’ultima volta. Ad Anfield, infatti, si affronteranno due tra le compagini più blasonate del Vecchio Continente, che complessivamente possono contare ben 13 affermazioni nel torneo: i rossoneri appunto, già protagonisti di un sensazionale avvio di campionato, e il Liverpool di Klopp, che punta nuovamente al tetto d’Europa dopo la vittoria conseguita nel 2019.

 

Inter scudettoSfida assai probante per Stefano Pioli, che peraltro sarà costretto a rinunciare nuovamente a Zlatan Ibrahimovic: lo svedese, appena rientrato dopo il lungo stop, ha avuto un risentimento al tendine d’Achille e non è stato neppure convocato. Gara complicatissima anche per l’ Inter di Simone Inzaghi, che per il secondo anno di fila dovrà vedersela contro il Real Madrid nella fase a gironi. Gli spagnoli sembrano ancora in una fase di assestamento, ma in campionato hanno appena rifilato un fragoroso 5 – 2 al Celta Vigo. L’indiziato da tenere maggiormente d’occhio è il solito Benzema, autore di una tripletta e un assist nell’ultima partita della Liga. Per i nerazzurri, dopo il mezzo passo falso di Genova, è finito il tempo degli errori: a San Siro non saranno consentiti sbagli, per non compromettere da subito un cammino che, complice un’urna non tra le più benevole, si preannuncia già piuttosto complicato.

Add Comment