Inter – Juventus, le formazioni delle semifinali di Coppa Italia

È oramai quasi tutto pronto in vista della sfida di andata delle semifinali di Coppa Italia, che proporrà due vere e proprie finali anticipate nonostante le prestigiose eliminazioni di Milan, Roma e Lazio. I riflettori più importanti, senza dubbio, saranno puntati sullo stadio Beppe Meazza di San Siro, ove i padroni di casa dell’ Inter affronteranno la Juventus nel primo atto di questa intrigante contesa. In campionato i nerazzurri hanno già trionfato in maniera netta, ma da allora la Juventus ha inanellato quattro vittorie di fila senza subire mai gol, portando a casa anche la Supercoppa Italiana. Match, pertanto, dall’esito incerto.

 

Antonio Conte InterPer l’occasione, Antonio Conte sarà costretto a rinunciare a due pedine fondamentali del suo scacchiere: Hakimi e Lukaku sono squalificati, e soltanto nella gara di ritorno potranno puntare alla difesa della Vecchia Signora. Inter che non potrà disporre nemmeno dei lungodegenti D’Ambrosio e Vecino, ma per il resto i ranghi sono completi. Ragionevole, dunque, immaginare che Conte schiererà il miglior undici possibile contro la sua ex squadra. A destra Darmian rileva Hakimi, in attacco “Big Rom” viene sostituito da Alexis Sanchez.

 

Per quanto riguarda la Juventus, l’assenza più importante è certamente quella di Paulo Dybala, oramai vicino al recupero. In conferenza stampa Pirlo ha già confermato la presenza in campo di Gigi Buffon, reduce dal 43° compleanno. In difesa dovrebbero tornare de Ligt e Alex Sandro dal primo minuto, nel camaleontico 4-4-2 in cui il tecnico bianconero sembra orientato anche a schierare il suo centrocampo oramai titolare. Bentancur, che salterà per squalifica la sfida di campionato contro la Roma, presumibilmente giocherà per tutti i 90 minuti in questa gara di Coppa Italia.

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Sanchez, Lautaro Martinez. Allenatore: Conte.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon, Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

Add Comment