Gonzalo Higuain verso la permanenza alla Juventus?

Non riesce proprio ad accendersi come vorrebbe il calciomercato delle punte in questa sessione estiva di calciomercato. Già da diverse settimane a questa parte, sono stati numerosi gli attaccanti apparentemente sul piede di partenza, che avrebbero dovuto causare una sorta di effetto domino. Ne abbiamo parlato molto spesso: Mauro Icardi, Edin Dzeko, Romelu Lukaku, Paulo Dybala. E, naturalmente, Gonzalo Higuain, protagonista di una strana ed insolita parabola in quel di Torino.

 

HiguainDa uomo della provvidenza a indesiderato numero uno, adesso Gonzalo Higuain potrebbe clamorosamente rimanere alla Juventus. Se il pedigree del Pipita non può essere discusso, differente è il discorso circa l’età, ormai non più verdissima. E, considerando il suo alto ingaggio, e il fatto che sia reduce da una stagione molto deludente, non è facile trovare degli acquirenti in grado di garantirgli dei palcoscenici prestigiosi. Ci sta provando la Roma, che vorrebbe renderlo il nuovo Gabriel Batistuta: ma Higuain, alla corte dei giallorossi, fino a questo momento ha risposto picche.

 

Ecco perché, all’orizzonte, per Gonzalo Higuain si starebbe profilando anche un’ipotesi che sarebbe clamorosa: quella circa una sua eventuale permanenza a Torino. L’attaccante argentino continuerebbe di buon grado a vestire i colori bianconeri, specialmente con l’arrivo di un allenatore da lui tanto amato come Maurizio Sarri. Difficilmente, però, l’ex tecnico del Napoli potrebbe garantirgli un posto da titolare: Fabio Paratici già da diverso tempo a questa parte si sta muovendo verso altre direzioni, i cui nomi più importanti son quelli di Romelu Lukaku e Mauro Icardi.

 

Ma non è finita qui, perché restando a Torino Higuain finirebbe per bloccare il mercato di altre squadre: la Roma cercherebbe di trattenere Edin Dzeko, che pareva in procinto di accettare la corte dell’ Inter, e la stessa società nerazzurra rimarrebbe sotto scacco, anche per via delle difficoltà nella cessione dell’ex capitano Mauro Icardi. C’è anche da dire che il mercato è ancora lungo, e che da qui a fine agosto tutto può cambiare.

Add Comment